Alfa Romeo Racing

GP degli Stati Uniti, qualifiche: interviste Alfa Romeo Racing

GP degli Stati Uniti, qualifiche: interviste Alfa Romeo Racing

Nel GP degli Stati Uniti le qualifiche sono state letteralmente disastrose per la Alfa Romeo Racing, che sono state escluse entrambe già ne Q1, non riuscendo a superare neanche la top 16 per avere accesso alla Q2. Inizialmente, Giovinazzi sembrava aver fatto scivolare fuori dal Q1 solamente Kimi Raikkonen, ma negli ultimi istanti la sorpresa è stata rovinata per entrambi i piloti. Il venerdì sembra promettere decisamente meglio, ma a quanto pare qualcosa sembra non essere andata per il verso giusto.

GP degli Stati Uniti: le interviste

Frederic Vasseur, Team Principal: “Stamattina abbiamo fatto alcuni grandi passi in avanti ed eravamo abbastanza fiduciosi nelle qualifiche, ma alla fine non siamo stati all’altezza. È deludente perdere entrambe le vetture in Q1, anche se i margini erano così piccoli che un decimo di secondo qui o là ci avrebbe messo in Q2. Non sarà facile recuperare terreno partendo da dietro, ma proveremo a recuperare ciò che è possibile e faremo il miglior uso di qualsiasi opportunità avremo“.

Kimi Raikkonen: “È una delusione uscire nel Q1 dopo una sessione di prove libere abbastanza buona. Ho fatto un errore in frenata alla curva 12, ho bloccato una ruota e mi è costato almeno tre decimi, il che mi avrebbe posto quattro o cinque posizioni più in alto e in Q2. Senza l’errore, avrei facilmente fatto il taglio. Avremo molto lavoro da fare per tornare nelle posizioni di rilievo, ma faremo del nostro meglio“.

Antonio Giovinazzi: “Ci aspettavamo molto di più oggi, soprattutto dopo la terza sessione di libere in cui avevamo delle ottime prestazioni. Alla fine mi sono perso la possibilità di accedere al Q2 per un margine molto piccolo, meno di un decimo. A partire da dove siamo, la gara sarà difficile. Dovremo capire come massimizzare il nostro ritmo di gara, credere in noi stessi e vedere dove potremmo arrivare“.

Notizie Correlate
Alfa Romeo Racing

GP Stati Uniti: le interviste del venerdì ad Alfa Romeo

Alfa Romeo Racing

Hulkenberg: l'unica possibilità di restare in F1 è l'Alfa Romeo Racing

Alfa Romeo Racing

Alfa Romeo Racing: nuovo sponsor con Quintus Technologies

Alfa Romeo Racing

Raikkonen: "Se le gare sono divertenti, a nessuno interessa che le auto siano 10 secondi più lente"