Alfa Romeo Racing Orlen – Anteprima del Gran Premio dell’Azerbaigian

Tutto pronto in casa Alfa Romeo per il Gran Premio dell’Azerbaigian
Alfa Romeo Racing in pista con pneumatici da 18 pollici
Alfa Romeo Racing in pista con pneumatici da 18 pollici

 Il team Alfa Romeo arriva a Baku di ottimo umore dopo aver segnato il primo punto stagionale a Monaco. Sono passate due settimane, ma i protagonisti mantengono lo slancio raggiunto con quel bel weekend nel Principato. Ora stanno cercando di seguire quella dinamica e cercare di raccogliere più punti che trasformino questa progressione che hanno avuto in buoni risultati. Legare punti non è un compito facile in questo 2021, la zona centrale è più che stretta, ma devono essere forti nel caos che di solito si verifica nella gara di Baku per continuare in questa direzione che finalmente hanno trovato e che stavano cercando così avidamente.

Antonio Giovinazzi: “Baku è una delle mie piste preferite su cui correre, la adoro. Ho ottimi ricordi della mia tappa della GP2 e ho avuto un sabato forte quando sono arrivato qui per la prima volta in F1, nel 2019. Quel giorno ho raggiunto la mia prima Q3 Mi piacerebbe. ripetere la prestazione questo fine settimana. Ottenere un punto in classifica generale l’ultima volta a Monaco è stato un buon risultato, soprattutto se pensiamo a quanto siamo sembrati forti. Siamo fiduciosi di poter portare questa formula qui e continuare a raccogliere i risultati della progressione che abbiamo raggiunto”.

Kimi Räikkönen: “È bello vedere la squadra diventare più forte ad ogni gara e spero che questo fine settimana sia buono per noi. Le gare a Baku possono essere molto caotiche ed è sempre una buona opportunità per ottenere un buon risultato se facciamo correttamente il nostro lavoro Sappiamo cosa fare, dobbiamo fare, sfruttare al massimo ogni seduta, da venerdì a domenica, abbiamo dimostrato di poter lottare con tutti a centrocampo, vedremo come andrà.

Frédéric Vasseur, Team Principal di Alfa Romeo Racing ORLEN e CEO di Sauber Motorsport: “Ci avviciniamo alla prossima gara pieni di fiducia nella nostra squadra, nella nostra macchina e nelle nostre opportunità. Rompere la nostra striscia vuota e segnare un punto a Monaco è stato importante, soprattutto da un punto di vista psicologico, poiché finalmente abbiamo avuto un fine settimana in cui la sfortuna non ha ostacolato la nostra progressione. Siamo ancora un po’ delusi perché sappiamo che avremmo potuto finire ancora più in alto in gara, ma questo dimostra solo il potenziale che abbiamo ancora. Siamo arrivati ​​a Baku pronti per continuare a piazzare le nostre vetture in Q2 e oltre, fate un’altra bella gara e speriamo di portare a casa un altro bel risultato”.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share