Frederic Vasseur avvistato 10 volte nell’hospitality Mercedes

Frederic Vasseur è stato avvistato 10 volte nell’hospitality Mercedes nel weekend in Ungheria

I legami tra Valtteri Bottas e Alfa Romeo per il 2022 continuano ad intensificarsi dopo il Gran Premio d’Ungheria. I commenti del rispettato giornalista di Auto Motor und Sport Michael Schmidt suggeriscono che un passaggio di Bottas all’Alfa Romeo potrebbe avvicinarsi in base alle sue stesse osservazioni all’interno del paddock della sede di Budapest.

Soprattutto quando si trattava di dove si trovasse il caposquadra Alfa Romeo Frederic Vasseur. Bottas, ovviamente, potrebbe essere alla ricerca di una nuova squadra, con la Mercedes che sta seriamente considerando di promuovere George Russell dal suo “prestito” alla Williams per unirsi a Lewis Hamilton nella formazione del 2022.

Al momento, l’Alfa Romeo sembra più probabile della Williams. Penso che Vasseur sia stato visto nell’hospitality Mercedes 10 volte lo scorso fine settimana“, ha riferito Schmidt, riferendosi alla prossima mossa di Bottas. “Williams sta cercando un pilota esperto se Russell se ne va. Se non è Bottas, penso che Nico Hülkenberg abbia buone possibilità“.

Frederic Vasseur incontra spesso i vertici Mercedes

Bottas è con la Mercedes dal 2017, quando ha firmato per sostituire Nico Rosberg, ritiratosi alla fine della sua stagione da campione del mondo. È stato presente all’Hungaroring anche il manager del pilota 31enne Didier Coton.

Alla domanda sul perché Coton fosse stato nel paddock durante il fine settimana, Bottas ha risposto: “Non posso dirtelo, ma stanno lavorando“. Un posto vacante in Alfa Romeo si presenterebbe se Kimi Raikkonen decidesse di ritirarsi alla fine di questa stagione, quando avrà compiuto 42 anni.

Il Campione del Mondo 2007 ha raccolto solo il suo secondo punto mondiale della stagione in Ungheria, a seconda che l’Aston Martin abbia successo nel suo appello contro la squalifica di Sebastian Vettel. All’altra estremità dello spettro di esperienze, la Sauber, che guida il team Alfa Romeo, ha un giovane molto promettente legato a loro, ovvero Theo Pourchaire, che compirà 18 anni il 20 agosto.

Pourchaire, vincitore della gara di Formula 2 a Monaco a maggio e sesto in classifica in campionato, ha ricevuto un regalo di compleanno anticipato sotto forma di test in Formula 1 su una vettura del 2019 all’Hungaroring mercoledì. “La squadra ha un’alta considerazione di lui“, ha detto Schmidt. “Ci sono persone nella squadra che dicono che sia il nuovo Prost. La domanda è se lo promuoveranno in F1 dopo un solo anno in F2.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share