GP Gran Bretagna 2021: le interviste a Leclerc e Sainz

La Ferrari è stata competitiva a Silverstone, contro ogni pronostico.

La Scuderia Ferrari lascia Silverstone a testa alta. Su una pista che, sulla carta, non dovrebbe essere adatta alla SF21, la squadra ha ottenuto il maggior bottino di punti della stagione proprio nel GP Gran Bretagna grazie a un secondo posto per Leclerc e un sesto per Sainz.

Il primo podio dell’anno di Charles, il 13° della sua carriera, è arrivato dopo essere stato in testa per quasi tutta la gara, a partire dal primo giro, quando ha approfittato di un contatto tra Verstappen e Hamilton, che lo aveva preceduto fino ad allora. Il passo del monegasco è stato buono, soprattutto nel primo stint con le gomme medie, gestendo un discreto distacco da Hamilton fino al pit-stop.

La situazione è cambiata una volta passato alle gomme dure, con Hamilton che ha alzato il ritmo e, a tre giri dalla fine, è riuscito a passare il ferrarista. Leclerc è ovviamente dispiaciuto che la vittoria gli sia sfuggita di mano a pochi giri dalla fine, ma può ancora trarre soddisfazione da una prestazione davvero eccezionale. Questa è stata anche l’opinione dei tifosi che lo hanno eletto “Driver of the Day”.

Sainz ha fatto una buona gara e per la seconda volta in due giorni ha fatto una bella rimonta. Lo spagnolo è apparso competitivo anche con le gomme medie, tanto da superare Ricciardo correndo un primo stint più lungo e veloce rispetto all’australiano. Purtroppo un problema tecnico al pit stop gli è costato molto tempo e si è ritrovato ancora una volta dietro alla McLaren dell’australiano. Lo spagnolo ha presto raggiunto nuovamente Ricciardo, ma non ha avuto la velocità massima per superarlo, rendendo frustrante la parte finale della gara.

GP Gran Bretagna: le interviste

Charles Leclerc: Dobbiamo guardare agli aspetti positivi in questo tipo di situazione, nonostante la delusione di aver perso la vittoria negli ultimi giri. È stata una gara impegnativa per me. Nel primo stint ho dovuto apportare alcune modifiche al volante per gestire i tagli al motore che ho avuto. Dopodiché, ho sentito che avevamo tutto sotto controllo. Sono riuscito a staccarmi dagli altri e a essere leader per la maggior parte della gara. Sfortunatamente, Lewis era solo più competitivo sulle dure. Potevo sentire il suo ritmo mentre si avvicinava a me e non c’era molto che potessi fare“.

Siamo stati più veloci di chiunque altro sulle medie, cosa che non ci aspettavamo. È stato impressionante. Sulle dure, abbiamo perso il vantaggio, ma abbiamo comunque mostrato un ottimo passo. Sono molto orgoglioso di come abbiamo lavorato. La squadra ha svolto un lavoro incredibile e merita pienamente questo podio. Anche loro meritano una vittoria, quindi continueremo a spingere per farlo accadere se avremo la possibilità“.

Carlos Sainz: Non la gara più bella per me, ma in generale un ottimo risultato per la squadra e molti aspetti positivi da portare via. Oggi la nostra macchina era forte, il bilanciamento era buono e il nostro lavoro sull’assetto sta dando i suoi frutti. Due buone partenze mi hanno messo in condizione di lottare con Ricciardo, ma passare in pista la McLaren si è rivelato incredibilmente difficile. L’aria sporca nelle curve mi ha impedito di avvicinarmi abbastanza e ci mancava un po’ di velocità sui rettilinei”.

Una volta rientrato ai box, il mio ritmo in aria pulita era ottimo e sono riuscito a superarlo virtualmente prima della mia sosta. Purtroppo il pit stop è stato lento. La squadra è stata bravissima ai pit-stop tutto l’anno e queste cose possono succedere. Ho fatto del mio meglio per superare la McLaren durante il secondo stint, ma abbiamo riscontrato lo stesso problema e alla fine siamo tornati a casa sesti. Congratulazioni a Charles, che è quasi riuscito a garantire una vittoria per la squadra! Questa gara ci dà un buon feeling per l’Ungheria e per la seconda parte della stagione. Continuiamo a spingere”.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share