GP Francia 2021: il sabato di Alfa Romeo Racing

Intervista a Raikkonen e Giovinazzi dopo i risultati che non rispecchiano le prestazioni della macchina
GP Francia 2021: il sabato di Alfa Romeo Racing
GP Francia 2021: il sabato di Alfa Romeo Racing

L’Alfa Romeo Racing ORLEN avrà buone possibilità di andare a punti nel GP Francia di oggi dopo una sessione di qualifiche abbastanza positiva, con Antonio Giovinazzi che mostra il passo della vettura C41 del team qualificandosi in 13° posizione. Il compagno di squadra Kimi Räikkönen era sulla buona strada per un buon risultato, ma una bandiera rossa sfortunatamente cronometrata lo ha costretto ad abortire il suo miglior giro e dovrà schierarsi 17° sulla griglia di partenza.

Una giornata più fresca e nuvolosa ha significato che le temperature non erano alte come venerdì, ma il Paul Ricard è rimasto un circuito difficile per esprimere la prestazione. Due bandiere rosse nel Q1 hanno creato una sessione stop-start in cui impostare un giro è stata una sfida. Purtroppo è proprio quello che è successo a Raikkonen, che ha dovuto rinunciare al suo tentativo più veloce a causa della fine anticipata della sessione.

L’altra Alfa Romeo Racing ORLEN, quella di Giovinazzi era riuscita a far segnare un tempo abbastanza buono per la Q2 e, nel secondo stint di qualifica, l’italiano ha compiuto un buon giro, segnando il tredicesimo tempo, a soli 0,2 secondi dalla top ten. Non essendo entrato in Q3 entrambi i piloti potranno scegliere il proprio set di gomme con cui partire. La strategia e il passo gara saranno fondamentali.

GP Francia: le interviste ai piloti

Kimi Raikkonen: “Ultimamente, le bandiere rosse sembrano rovinare continuamente i miei giri. Stavo andando bene, il tempo sarebbe stato ottimo, ma quando è uscita la bandiera rossa non abbiamo avuto altre opportunità. Alla fine, è così e non c’è niente che io possa fare al riguardo. La 17ma posizione in griglia non è l’ideale, ma domani è un altro giorno: ieri il nostro passo gara era ok quindi cercheremo di ottenere un risultato da un sabato deludente“.

Antonio Giovinazzi: “Possiamo essere contenti del risultato di oggi: il nostro obiettivo era l’11° posto, per essere vicini alla top ten ma non lo abbiamo centrato in pieno. Sapevamo che le gomme morbide non sarebbero state una buona mescola per la gara. Abbiamo quasi centrato questo obiettivo ed eravamo molto vicini alle vetture davanti a noi: domani ci possiamo giocare tutto. La scelta della nostra gomma di partenza ci permetterà di massimizzare la nostra strategia: se faremo una buona partenza e un primo giro pulito, potremo recuperare alcune posizioni e arrivare in zona punti. Il nostro passo gara non era male quindi possiamo essere fiduciosi“.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share