Ferrari

GP Brasile: la Ferrari può ritrovare la performance?

GP Brasile: la Ferrari può ritrovare la performance?

L’ultimo titolo conquistato da Lewis Hamilton nel Gran Premio degli Stati Uniti significa che entrambi i campionati del mondo 2019 sono stati decisi mentre la Formula 1 si proietta nel GP del Brasile. Un secondo posto ad Austin è stato sufficiente per Hamilton per battere il compagno di squadra Mercedes Valtteri Bottas, che ha ottenuto la sua quarta vittoria della stagione. La Mercedes ha conquistato il suo sesto titolo costruttori in Giappone. Le speranze di Leclerc di difendere il proprio vantaggio potrebbero essere un duro colpo in Brasile, con il Monegasco destinato a subire una penalità di 10 posizioni in griglia la sostituzione della quarta power unit, a seguito dei suoi problemi riscontrati negli Stati Uniti.

Dopo la gara di Austin, Verstappen ha ammesso di ritenere che il deficit da Leclerc potrebbe rivelarsi troppo grande da colmare, ma la gara è sempre incerta.

GP Brasile: la Ferrari può recuperare la potenza di qualche settimana fa?

Considerando che Vettel ha rotto abbastanza in anticipo ad Austin per poter dare un giudizio sulla sua performance, e dunque andando a vedere solo le prestazioni di Leclerc, con l’installazione di un nuovo motore si dovrebbe poter beneficiare non solo della potenza massima, in quanto mancano solo 2 gare, ma sicuramente saranno portati nuovi aggiornamenti, che se dovessero essere funzionanti, potremmo assistere alla miglior performance della stagione.

Negli Stati Uniti, infatti, Leclerc ha dovuto montare il secondo motore, utilizzato proprio prima della pausa estiva, e le performance all’epoca erano un po’ preoccupanti. In più, essendo un motore vecchio, con un certo numero di chilometri sulle spalle, le performance automaticamente sono meno competitive. Inoltre, la Spec-2 non utilizza gli aggiornamenti portati sul motore di Monza, dunque tutto torna.

Notizie Correlate
Ferrari

All'asta la Ferrari F40 di Gerhard Berger

Ferrari

Ferrari prova il suo nuovo motore ibrido V6 a Fiorano

Ferrari

Ferrari 812 Superfast richiamata perché il lunotto potrebbe volare via

Ferrari

L'esclusiva Ferrari Monza ora più radicale e con 840 CV grazie a Novitec