Ford, GM e Stellantis annunciano un obiettivo di vendita congiunto del 40-50% di veicoli elettrici

Ford, GM e Stellantis annunciano la loro comune aspirazione a realizzare vendite del 40-50% dei volumi annuali statunitensi di veicoli elettrici
EV Day 2021

Ford, GM e Stellantis, note anche come Detroit Big Three, hanno annunciato oggi un obiettivo comune per i veicoli elettrici di raggiungere dal 40% al 50% delle loro vendite negli Stati Uniti entro il 2030. Nell’ultimo anno, Ford, GM e Stellantis (principalmente Chrysler, Dodge, Ram e Jeep negli Stati Uniti) hanno annunciato indipendentemente piani per accelerare l’elettrificazione del rispettivo portafoglio di veicoli. GM afferma di “aspirare” ad essere completamente elettrica entro il 2035. Ford ha recentemente annunciato un obiettivo per il 40% delle sue vendite di veicoli completamente elettrici entro il 2030 .

Il mese scorso, Stellantis ha affermato che mira a “oltre il 40% delle vendite negli Stati Uniti per essere veicoli a basse emissioni (LEV) entro il 2030 “. Oggi, i Big Three si sono riuniti per rilasciare una dichiarazione congiunta sul loro obiettivo comune di ” raggiungere vendite del 40-50% dei volumi annuali statunitensi di veicoli elettrici (veicoli elettrici a batteria, a celle a combustibile e ibridi plug-in) entro il 2030 “:

“Oggi, Ford, GM e Stellantis annunciano la loro comune aspirazione a realizzare vendite del 40-50% dei volumi annuali statunitensi di veicoli elettrici (veicoli elettrici a batteria, a celle a combustibile e ibridi plug-in) entro il 2030 al fine di avvicinare la nazione al un futuro a zero emissioni coerente con gli obiettivi climatici di Parigi. I nostri recenti annunci su prodotti, tecnologie e investimenti evidenziano il nostro impegno collettivo a essere leader nella transizione degli Stati Uniti ai veicoli elettrici.”

“ Ciò rappresenta un drammatico cambiamento rispetto al mercato statunitense odierno che può essere ottenuto solo con l’implementazione tempestiva dell’intera suite di politiche di elettrificazione impegnate dall’amministrazione nel piano Build Back Better, inclusi incentivi all’acquisto, una rete di ricarica completa di densità sufficiente per sostenere i milioni di veicoli che questi obiettivi rappresentano, investimenti in ricerca e sviluppo, e incentivi per espandere la produzione di veicoli elettrici e le catene di approvvigionamento negli Stati Uniti.”

“ Con l’UAW al nostro fianco nella trasformazione della forza lavoro e nella collaborazione con noi in questo viaggio, crediamo di poter rafforzare la continua leadership americana nella tecnologia dei trasporti puliti attraverso l’innovazione e la produzione di veicoli elettrici. Non vediamo l’ora di lavorare con l’amministrazione Biden, il Congresso e i governi statali e locali per mettere in atto politiche che consentano questi ambiziosi obiettivi”.

Ti potrebbe interessare: Stellantis: Dodge PHEV in arrivo nel 2022, Jeep EV nel 2023

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share