Mercato

Fiat Chrysler ha accettato i termini e le condizioni per i prestiti governativi

Fiat Chrysler

Secondo un rapporto dei media, il gruppo Fiat Chrysler Automobiles ha approvato le condizioni per un prestito governativo multimiliardario per attenuare gli effetti della crisi del coronavirus. Come riportato dal quotidiano “Il Sole 24 Ore” di domenica, Fiat Chrysler ha concordato, tra l’altro, di non tagliare posti di lavoro in cambio dell’aiuto fino al 2023. La società dovrà affrontare una multa da un milione di dollari per violazione delle condizioni. La compagnia automobilistica della famiglia Agnelli riceverà un prestito di 6,3 miliardi di EUR. Secondo l’accordo citato da “Il Sole 24 Ore”, il gruppo italo americano dovrà investire 5,2 miliardi di euro in progetti nuovi ed esistenti e fino a 1,2 miliardi di euro in fornitori esteri.

Secondo un rapporto dei media, Fiat Chrysler ha approvato le condizioni per un prestito governativo multimiliardario per attenuare gli effetti della crisi del coronavirus

Secondo il quotidiano, la Corte dei conti italiana ha già dato il via libera al prestito, che dovrà essere concesso per l’80 percento dalla più grande banca italiana Intesa San Paolo e per il 20 per cento dall’assicuratore del credito SACE. L’aiuto deve infine essere rilasciato dal ministro dell’Economia Roberto Gualtieri. Fiat Chrysler Automobiles dà lavoro a quasi 55.000 persone in Italia. La richiesta della casa automobilistica americana per un prestito statale italiano ha suscitato critiche perché la casa madre ha sede ad Amsterdam. Vedremo dunque se nelle prossime ore arriverano l’ufficializzazione di questo prestito.

Ti potrebbe interessare: Fiat Chrysler Automobiles: il gruppo italo americano segnala il coronavirus come un rischio a livello globale per il suo business

Fiat Chrysler

Secondo un rapporto dei media, Fiat Chrysler Automobiles ha approvato le condizioni per un prestito governativo multimiliardario per attenuare gli effetti della crisi del coronavirus

Ti potrebbe interessare: FCA: il gruppo italo americano ha avuto il permesso di recuperare parti da un fornitore del nord Italia chiuso per il coronavirus

Notizie Correlate
Mercato

Fiat Chrysler investirà più di 1 miliardo di dollari in Canada

Mercato

Accordo provvisorio raggiunto tra FCA e Unifor

Mercato

FCA aderisce al progetto IPT Open Experience per l'innovazione

Mercato

STEM rende omaggio alle donne leader aziendali di FCA