Fiat 500X: il futuro sarà elettrificato

Il debutto della nuova generazione arriverà non prima del 2023
Fiat 500X

La Fiat 500X è uno dei modelli di riferimento della gamma del marchio italiano. Il crossover viene prodotto nello stabilimento di Melfi dal 2014 e continua a garantire buoni volumi di vendita in tutta Europa nonostante le poche novità arrivate. FCA, nel 2019, decise di cancellare il progetto della Fiat 500X con sistema plug-in hybrid, preferendo puntare sulla realizzazione delle varianti ibride delle due Jeep, la Compass e la Renegade, prodotte nello stesso stabilimento. In passato, inoltre, è stato cancellato anche il progetto di una variante Abarth.

In attesa di capire quando arriveranno le motorizzazioni mild hybrid, attese per le prossime settimane, è già tempo di guardare alla prossima generazione della Fiat 500X. Il modello, non ancora ufficializzato, è comunque in sviluppo e dovrebbe essere confermato in occasione del piano industriale di Stellantis che potrebbe arrivare entro la fine dell’anno in corso o, al massimo, nel corso del 2022.

La nuova Fiat 500X potrà contare su diverse soluzioni di elettrificazione e su almeno una variante plug-in (ibrida o elettrica). Il modello, quindi, ricoprirà un ruolo centrale nella gamma Fiat del prossimo futuro. Rispetto alla versione attuale, la nuova 500X, oltre all’elettrificazione, potrà contare anche su dimensioni maggiori. In questo modo, il crossover si differenzierà in modo maggiore rispetto al futuro B-SUV Fiat che verrà realizzato a Tychy, in Polonia, sulla base della piattaforma CMP.

Fiat 500X

Fiat 500X: ancora molte incertezze sulla nuova generazione

Sul progetto ci sono diversi punti da chiarire. La nuova Fiat 500X sarà uno dei primi modelli ad essere realizzato direttamente da Stellantis e non sarà, quindi, frutto di un lavoro iniziato da FCA prima della fusione. Il progetto dovrebbe continuare a condividere la base di partenza e lo stabilimento di produzione con la nuova Jeep Renegade, modello atteso per il 2023.

Probabilmente, le nuove generazioni di 500X e Renegade continueranno ad essere realizzate a Melfi. Lo stabilimento lucano, che fino a pochi mesi fa sembrava il nuovo punto di riferimento della produzione italiana di auto, sembra essere entrato in una profonda crisi. Anche i prossimi mesi rischiano di essere molto difficili. Per un rilancio potrebbero essere necessari nuovi modelli e le future generazioni dei due crossover potrebbero avere la forza di sostenere la crescita delle attività.

Maggiori dettagli in merito alla futura generazione della Fiat 500X dovrebbero arrivare nel corso dei prossimi mesi. Il modello sarà, di certo, parte integrante della strategia di crescita futura del marchio Fiat. Con l’arrivo del piano industriale di Stellantis scopriremo quale sarà lo stabilimento di produzione del modello e quando si registrerà il debutto commerciale. Continuate a seguirci per saperne di più.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share