Fiat 500 Elettrica potrebbe essere la base di una nuova famiglia di segmento A

Stellantis potrebbe realizzare modelli di segmento A per i marchi Peugeot, Citroen e Opel
fiat 500 elettrica

Entrata in produzione dallo scorso anno, la Fiat 500 Elettrica è il primo modello realizzato a partire da una nuova piattaforma per modelli elettrificati sviluppata da FCA prima della fusione con Stellantis. La base di partenza della 500 Elettrica, secondo le ultime indiscrezioni, potrebbe essere utilizzata per dar vita ad una nuova generazione di segmento A elettrificate in grado di garantire al gruppo una solida leadership futura di un segmento che, in particolare in Italia ma non solo, garantisce notevoli volumi di vendita.

Stellantis prevede in futuro di poter contare su tre piattaforme (più una per veicoli commerciali e pick-up). Come avverrà per la Giorgio, che verrà integrata nella nuova Stellantis Large, la piattaforma della 500 Elettrica di Fiat potrebbe essere parte della nuova Small. In ogni caso, da questo progetto potrebbe essere realizzata una nuova famiglia di segmento A in grado di arricchire la gamma di diversi marchi di Stellantis da Peugeot a Citroen passando per Opel.

I modelli che questi brand potrebbero realizzare avranno un carattere più generalista rispetto alla Fiat 500 Elettrica che continuerà ad essere posizionata nel segmento premium del mercato. Questi modelli potrebbero generare volumi di vendita più elevati, contribuendo ad abbassare i costi di produzione per unità realizzate nello stabilimento di Mirafiori.

I nuovi progetti potrebbero essere definiti con il nuovo piano industriale di Stellantis, atteso per la fine dell’anno in corso o, al massimo, per il prossimo anno. Il gruppo potrebbe scegliere di investire nel segmento A del mercato anche con l’obiettivo di rafforzare la sua posizione nel settore della mobilità elettrica. In futuro, un numero sempre crescente di segmento A abbandonerà completamente i motori a benzina per passare all’elettrico, soluzione ideale per la mobilità urbana.

Anche una nuova Fiat Panda in futuro?

Resta da valutare il progetto della nuova Fiat Panda. La segmento A, attualmente prodotta a Pomigliano d’Arco, dovrebbe uscire dal mercato tra un paio d’anni facendo spazio ad una nuova generazione. In passato, si è parlato di una possibile trasformazione della Panda, da segmento A a segmento B. Al momento, questa trasformazione non è stata ancora confermata.

Di certo, la Panda farà parte del futuro di Fiat. Resta da capire se il modello sarà realizzato a partire dalla base della Fiat 500 Elettrica, abbandonando definitivamente le motorizzazioni termiche o sulla piattaforma CMP, la stessa dove sono state realizzate le ultime segmento B dei marchi di Stellantis che facevano parte del gruppo PSA. Maggiori dettagli arriveranno nei prossimi mesi.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share