Fiat 500 Elettrica: le vendite sono inferiori alle attese

La produzione è inferiore del 30% rispetto a quanto preventivato
Fiat 500 Elettrica

Nel corso del mese di febbraio, la Fiat 500 Elettrica è entrata nella Top 10 delle vendite in Europa per le auto a zero emissioni. Nello stesso tempo, inoltre, la city car prodotta nello stabilimento di Mirafiori ha conquistato la leadership del mercato italiano delle elettriche.

Questi risultati non sarebbero sufficienti a raggiungere i target fissati lo scorso anno da FCA. Stando alle informazioni provenienti dallo stabilimento di Mirafiori, infatti, la produzione della Fiat 500 Elettrica si ferma a 210 unità al giorno.

Tale dato è ancora nettamente inferiore rispetto al target di 300 unità al giorno che era stato anticipato dall’azienda lo scorso anno. Al momento, quindi, la city car elettrica della casa italiana viene prodotta su di un livello inferiore del 30% rispetto alle stime iniziali.

Con questi livelli di produzione giornaliera, Fiat non potrà raggiungere il target annuale di circa 70 mila unità prodotte a Mirafiori della sua city car. Da notare, inoltre, che secondo le prime informazioni diversi concessionari Fiat devono ancora smaltire i primi stock prodotti della nuova city car elettrica, rallentando così la rete di distribuzione.

fiat 500 elettrica

Si attende la commercializzazione internazionale della nuova Fiat 500 Elettrica

A garantire una crescita della produzione della nuova Fiat 500 Elettrica arriverà, nel prossimo futuro, la commercializzazione internazionale al di fuori dei confini europei della vettura. La city car a zero emissioni, infatti, è pronta a debuttare in diversi mercati esteri, a partire dal Nord America e da alcuni mercati asiatici.

L’incremento dei mercati di commercializzazione permetterà alla Fiat 500 Elettrica di registrare un notevole incremento della produzione giornaliera. Tutte le unità della city car elettrica di Fiat, infatti, saranno realizzate nello stabilimento di Mirafiori. Grazie a questo passaggio fondamentale, la produzione potrebbe superare le 300 unità giornaliere, andando ad impegnare ancora di più lo stabilimento.

Da notare, inoltre, che nel prossimo futuro (dal 2022) dalla base della Fiat 500 Elettrica potrebbe essere realizzata anche una versione Abarth. Tale variante potrebbe garantire un ulteriore incremento della produzione. Secondo le informazioni dei mesi scorsi, FCA stava valutando, prima della fusione, la possibilità di realizzare una versione Abarth della nuova 500 Elettrica.

Il progetto, in ogni caso, non è stato ancora approvato ma potrebbe rappresentare la naturale evoluzione dell’attuale 595. Anche Abarth, quindi, potrebbe abbandonare le soluzioni benzina per entrare nel mondo dell’elettrico. Maggiori dettagli sulla questione e sulla produzione della 500 elettrica a Mirafiori arriveranno nei prossimi mesi.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
16
Share