Fiat 500: arriva l’aliscafo che si guida senza patente

La leggendaria Fiat 500 è stata fonte di ispirazione per il design di questo nuovo aliscafo
Fiat 500: arriva l'aliscafo che si guida senza patente
Fiat 500: arriva l’aliscafo che si guida senza patente

Come alcuni di voi potrebbero già sapere, Floating Motors è l’argomento del giorno per ciò che riguarda il design dei veicoli nautici. Questo grazie a un’entusiasmante serie di barche ispirate a una serie di iconiche auto europee. L’azienda nasce da un’idea di un gruppo chiamato Lazzarini Design, impegnato da anni nella realizzazione di folli imbarcazioni. L’ultima novità riguarda un aliscafo che usa come base di partenza una Fiat 500.

Questo tipo di aliscafo si solleva dalla superficie dell’acqua per guadagnare velocità, un po’ come fanno le moderne imbarcazioni che competono nell’Americas Cup. Ciò si ottiene grazie ad elementi alari posti sotto la barca, pezzi di ferramenta che una volta che la macchina raggiunge una certa velocità diventano l’unico punto di contatto con l’acqua, aumentando notevolmente le capacità della barca.

Secondo Floating Motors, questo design gli consente di beneficiare di una riduzione del 50% della resistenza aerodinamica rispetto a una barca di pianificazione standard. Un motore elettrico è ciò che alimenta anche La Foil, anche se questa volta non ci viene detto di cosa si tratta. Sappiamo che è significativamente più potente rispetto ad alcuni modelli precedenti, essendo valutato a 70 CV.

La scheda tecnica della “FIat 500” acquatica

L’aliscafo, può trasportare quattro persone. La lunghezza complessiva è di 3,5 metri, la larghezza è di 2,6 metri e viene fornita con un pescaggio di 500 mm. Il peso a secco della barca è di 850 kg.

Sebbene non assomigli ad alcune delle giostre che si incontrano di solito in una fiera, i fan del marchio Fiat vedranno la somiglianza tra l’auto da strada e questa barca ovunque. Abbiamo i fanali rotondi nella parte anteriore e il parabrezza distintivo, e anche al posteriore il design è chiaramente ispirato alla leggendaria Fiat 500.

Il motore non è direttamente montato nel cofano, ma fuoriesce leggermente verso il basso. Ciò gli consente di assomigliare molto di più alla vera macchina che guida sull’acqua, ed è sicuro che farà girare la testa ai passanti una volta che sarà davvero messa in acqua.

Al momento sono stati aperti i preordini e i clienti dovranno versare un anticipo di 10 mila dollari. Il prezzo finale dovrebbe aggirarsi intorno ai 60 mila dollari. I tempi di attesa per averla a casa è di 12 mesi. La cosa interessante è che non serve una patente per poter guidare questa 500 acquatica.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share