Ferrari Purosangue in mostra in un nuovo video spia

Il debutto del SUV è fissato per il 2022
Ferrari Purosangue

Continua lo sviluppo del nuovo Ferrari Purosangue. Il futuro SUV della casa di Maranello, infatti, è ancora impegnato nei consueti test drive che precedono il debutto ufficiale. Il nuovo modello di casa Ferrari, in questi giorni, è stato catturato da un nuovo video spia che ci mostra un esemplare caratterizzato dalla carrozzeria definitiva del SUV. Il prototipo è nascosto al di sotto di una vistosa livrea di test che cela quasi tutti i dettagli del progetto.

Da notare, però, che il Ferrari Purosangue che appare nel video spia che alleghiamo qui di seguito conferma alcune caratteristiche del progetto già emerse in precedenti indiscrezioni. Il modello sarà un vero e proprio SUV Coupé caratterizzato da un assetto ribassato, rispetto alla media di altri SUV dello stesso segmento. Da notare, inoltre, che il frontale sarà caratterizzato da un’abbondante presa d’aria necessaria per raffreddare il motore che, come vedremo, potrebbe presentare caratteristiche davvero esclusive.

Ecco il nuovo video spia del Ferrari Purosangue:

Ancora dubbi sulla gamma di motorizzazioni del Ferrari Purosangue

Ricordiamo che, almeno per il momento, non ci sono ancora conferme sulla gamma di motorizzazioni del nuovo Ferrari Purosangue. Il nuovo modello dovrebbe arrivare sul mercato con il sistema ibrido basato sul motore V6 già visto sulla Ferrari 296 GTB. Tale sistema sarà abbinato ad un pacco batterie che garantirà anche la possibilità di funzionamento a zero emissioni, con il solo motore elettrico in azione.

Rispetto alla 296 GTB, il Ferrari Purosangue in questa configurazione dovrebbe presentare un pacco batterie con capacità maggiore e, quindi, garantire un’autonomia superiore in modalità a zero emissioni. Le prestazioni saranno di livello assoluto in ogni caso ed il SUV, grazie all’elettrificazione, potrà contare su emissioni ridotte.

C’è però un’altra possibilità per il comparto tecnico del Ferrari Purosangue. Il nuovo SUV di Maranello, infatti, potrebbe arrivare sul mercato con un motore V12, una soluzione decisamente più tradizionale e meno attenta all’ambiente. Il V12 potrebbe offrire prestazioni migliori ed un sound decisamente più “da Ferrari”. Questo motore è stato recentemente proposto dalla Ferrari Daytona SP3.

Da notare che la casa di Maranello potrebbe realizzare due varianti del Purosangue, una con il V6 ibrido ed una con il V12. Maggiori dettagli sulla questione potrebbero arrivare nel corso dei prossimi giorni. Ricordiamo che il debutto del nuovo modello della casa italiana è atteso per il 2022. Lo sviluppo, quindi, è quasi completo.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share