Ferrari: il 2021 si profila come anno record

Nel terzo trimestre Ferrari ha consegnato 2750 vetture, in crescita del 18,9% rispetto allo stesso periodo del 2020
Ferrari
Ferrari

Il rapporto del terzo trimestre della Ferrari rivela che il marchio italiano è sulla buona strada per guadagni record nel 2021. Nei tre mesi fino a ottobre, Ferrari ha consegnato 2750 vetture, in crescita del 18,9% rispetto allo stesso periodo del 2020 e dell’11,2% rispetto ai dati del 2019. Dall’inizio dell’anno, ha effettuato 8206 spedizioni, con un  aumento anno su anno del 27% . Ciò ha contribuito a guidare una crescita del 30% su base annua del fatturato netto a 3,1 miliardi di euro e un aumento del 79% dell’utile netto, che attualmente è di 619 milioni di euro.

La gamma di auto sportive con motore V8 del marchio – che comprende F8 Tributo , SF90 Stradale , Roma e Portofino M  – è stata il principale motore di crescita, con vendite in questo segmento in aumento del 39,4%, mentre le vendite di auto V12 sono diminuite del 35,1%. La Ferrari attribuisce questo calo al “volume ridotto della 812 Superfast “, che nel 2021 è entrata nel suo quarto anno di produzione.

In particolare, Ferrari sottolinea che la riscossione dei pagamenti per la nuova 812 Competizione , la sua vettura stradale con motore a combustione più potente di sempre, ha generato entrate per 242 milioni di euro nell’ultimo trimestre. Tutte le 999 varianti hard-top e 599 cabriolet sono state vendute prima della presentazione dell’auto a maggio.

Mentre la crescita è stata registrata in tutte le regioni nell’ultimo trimestre (1,6% in Europa, Medio Oriente e Asia e 40,1% nelle Americhe), è stato un aumento del 109,2% in Cina continentale, Hong Kong e Taiwan ad avere l’impatto più pesante sulle vendite figure.

Altrove, Ferrari ha notato un “forte contributo dalle personalizzazioni” come fattore di crescita dei suoi ricavi da “auto e pezzi di ricambio”, mentre un aumento del 24,8% dei ricavi dalla fornitura di motori è stato attribuito all’aumento della domanda da parte di Maserati (che utilizza un Ferrari V8 nel Levante e nella Quattroporte) e il noleggio dei suoi propulsori di Formula 1 da parte dei team rivali Haas e Alfa Romeo Racing.

La Ferrari ha rivisto le sue previsioni finanziarie per il 2021 per tenere conto dell’aumento generale, tenendo conto di un più ampio ritorno alla normalità post-pandemia e di una ripresa dei consueti costi operativi e di marketing. Ora prevede un fatturato netto di 4,3 miliardi di euro nel 2021, con un aumento notevole rispetto al 2020.

Ti potrebbe interessare: Antonio Giovinazzi ammette che non ha chance con la Ferrari

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Ferrari F430

Ferrari F430 del 2005

Mentre la famiglia dei V8 a motore centrale della Ferrari ha fatto molta strada negli ultimi due decenni,…
Total
0
Share