Ferrari

Ferrari ha proposto l’idea di “squadre clienti” in F1

Ferrari

Il principale responsabile della Ferrari in Formula 1, Mattia Binotto, ha rivelato che il team di Maranello ha sostenuto l’idea del ritorno al “team di clienti” per il futuro, con l’obiettivo di ridurre i costi per i piccoli team.
Questa iniziativa è nata a seguito della crisi di Covid-19. La Formula 1 era alla ricerca di misure per ridurre i costi – tra cui è stata concordata una riduzione del limite di budget per il 2021 – e la Ferrari ha proposto l’idea di team di clienti.

Lo stesso Mattia Binotto afferma che l’idea era quella di seguire le orme della MotoGP e delle squadre “satellite”. Tuttavia, la proposta della formazione di Maranello è stata respinta da tutti i team di Formula 1 e persino dalla FIA.

“Per quanto riguarda il futuro, durante le discussioni nel periodo COVID-19, la Ferrari ha presentato i team clienti almeno come una proposta da considerare, come abbiamo fatto in MotoGP”, ha detto Binotto, in dichiarazioni raccolte dal sito web Motorsport. com. “Ma penso che quella proposta sia stata respinta da tutti i team di Formula 1 e dalla FIA, cosa che comprendiamo appieno. Penso che sia stata una decisione che abbiamo preso tutti insieme”, ha aggiunto.

L’idea dei team clienti non è stata approvata, ma la controversia di questa stagione è incentrata sul Racing Point RP20, che è un’auto molto simile alla Mercedes W10 che ha dominato lo scorso anno. Binotto vorrebbe vedere dieci macchine diverse sulla griglia di F1 e ritiene che ogni squadra dovrebbe essere in grado di creare la propria auto.

“Ogni squadra dovrebbe essere indipendente e dovrebbe essere in grado di realizzare i propri sviluppi. Penso che ora abbiano i mezzi con il nuovo Patto Concord e che i regolamenti siano abbastanza chiari per farlo. Sarebbe bello avere dieci squadre e dieci macchine diverse in la griglia “, ha detto Binotto per concludere.

Ti potrebbe interessare: Ristrutturazioni Ferrari: Cardile guiderà un nuovo dipartimento

Notizie Correlate
Ferrari

Vettel: In un certo senso, ho preso la mia decisione

Ferrari

Ferrari e McLaren si appellano contro la decisione della FIA su Racing Point

Ferrari

Il futuro di Sebastian Vettel in Formula 1 rimane in sospeso

Ferrari

Un nuovo sestetto per raddrizzare la Ferrari