La Ferrari da F1 2022 è già in fase di costruzione

Mattia Binotto spiega che la Ferrari è già in fase di costruzione della monoposto 2022
La Ferrari da F1 2022 è già in fase di costruzione
La Ferrari da F1 2022 è già in fase di costruzione

Mattia Binotto ha rivelato che la monoposto che correrà nel 2022 della Ferrari è già in costruzione. A causa della significativa revisione delle regole, una delle più grandi nella storia, la maggior parte delle squadre ha già spostato l’attenzione sulle vetture 2022, tuttavia la Ferrari sembra già a buon punto con la costruzione della vettura.

Ora è il momento in cui normalmente si congelano le geometrie del telaio e l’intero concept della vettura, schemi delle sospensioni, schemi di raffreddamento, quindi diciamo che il concept è sicuramente in fase molto avanzata“, ha detto il Team Principal della Ferrari, “e mentre il concept è congelato , il telaio è già in produzione. È ora di continuare a lavorare sulla forma del corpo, sull’aerodinamica, sulla carrozzeria, sulle ali ecc.”, ha aggiunto.

I progressi della prossima Ferrari da Formula 1

Mentre le regole del motore sono congelate fino all’introduzione dei nuovi regolamenti nel 2026, la casa di Maranello sta agguingendo altra potenza al motore per la prossima stagione, dopo gli aggiornamenti che saranno introdotti nelle ultime fasi di quest’anno – aggiornamenti che potrebbero vedere la power unit sviluppare un 15 CV in più per alcune modifiche portate ai suoi elementi ibridi.

Sebbene la squadra italiana abbia compiuto un significativo passo avanti quest’anno, i problemi dello scorso anno sono stati principalmente riconducibili al propulsore, poiché il produttore ha cercato di riprendersi dall’accaduto del 2019 inerente il flusso di carburante che ha portato a numerose direttive tecniche e a un successivo drammatico calo di potenza.

Stiamo lavorando molto anche sulla power unit“, ha detto Binotto. “La power unit il prossimo anno sarà nuova di zecca in termini di, lasciatemi dire, concetto e design“, ha continuato. “Quindi per noi sarà importante fare il passo più avanti possibile, sapendo che abbiamo ancora un gap in termini di prestazioni sulla power unit. Quindi l’obiettivo è proprio quello di cercare di cogliere quello svantaggio, di chiuderlo. Ecco perché penso che sul motore stiamo lavorando molto e quel momento chiave in cui devi trovare ancora prestazioni ma iniziare a omologare a pieno l’affidabilità del prodotto per la prossima stagione.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share