Ferrari porterà a Silverstone la 375 F1 che ha vinto il primo Gran Premio di Formula 1

La Ferrari ha restaurato la prima vincitrice Rossa in Formula 1
Ferrari porterà a Silverstone la 375 F1 che ha vinto il primo Gran Premio di Formula 1
Ferrari porterà a Silverstone la 375 F1 che ha vinto il primo Gran Premio di Formula 1

Questo fine settimana si terrà il Gran Premio di Silverstone e la Ferrari spera in una vittoria memorabile quando Charles Leclerc e Carlos Sainz si metteranno al volante della vettura da corsa SF21 di Formula Uno. La gara avrà un significato aggiunto quest’anno poiché la Ferrari celebra anche il 70° anniversario della sua prima vittoria in F1. Il 14 luglio 1951, l’argentino Jose Froilan Gonzalez si è fatto strada verso la vittoria su una 375 F1. Sette decenni dopo, la Ferrari ha aggiunto altre 237 vittorie in F1 da quell’evento storico.

Come parte di questo traguardo, la Ferrari ha deciso di restaurare una 375 F1 e il suo motore V12. Quest’auto sarà guidata da Leclerc sul circuito di Silverstone. Per mostrare il processo di restauro dell’auto, Ferrari ha condiviso una serie di video sul suo canale ufficiale di YouTube.

Il restauro della prima Ferrari che ha vinto in Formula 1

Restaurata dal reparto Officina Classiche di Maranello, la carrozzeria stretta e le gomme della rossa 375 F1 ricordano un’epoca delle corse molto diversa. Alcune cose non sono cambiate, però. La Scuderia usava pneumatici Pirelli, cuscinetti SKF e lubrificanti Shell nel 1951, e tutt’ora sono utilizzati.

Utilizzando la documentazione tecnica storica, il team è stato in grado di riportare la classica vettura da corsa alle sue specifiche originali del 1951. È interessante notare che le moderne tecniche di ingegneria sono state evitate poiché la Ferrari non voleva restaurare l’auto in un modo che non avrebbe potuto essere realizzato negli anni ’50.

Il motore V12 aspirato da 4,5 litri sarà ancora una volta ascoltato questo fine settimana mentre la 375 F1 scende in pista. Sebbene la Ferrari abbia recentemente presentato la nuova 296 GTB con la metà del numero di cilindri e assistenza elettrica, i V12 ad alto regime di rotazione rimarranno sempre indissolubilmente legati al marchio italiano, indipendentemente da ciò che riserva il futuro.

Per celebrare quella prima vittoria in F1 70 anni fa, le SF21 che correranno questo fine settimana saranno marchiate con un logo speciale. Porteranno anche l’hashtag #grazieAzzurri mentre la Ferrari onora la vittoria dello scorso fine settimana nel torneo Euro 2020 della squadra italiana di calcio.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share