Dodge Durango SRT 2021: trasportare la famiglia nel modo più veloce possibile

Test Drive Dodge Durango SRT con V8 Hemi sotto il cofano
Dodge Durango SRT: trasportare la famiglia nel modo più veloce possibile
Dodge Durango SRT: trasportare la famiglia nel modo più veloce possibile

La Dodge Durango SRT va contro la direzione moderna dell’automotive verso l’elettrificazione di massa. Parliamo di un veicolo a sette posti con il cuore di una muscle car senza esclusione di colpi. Se aggiungi che la SRT ha collaborato per la realizzazione di questa vettura, allora c’è da divertirsi. Il mondo ha bisogno di un SUV a tre file di sedili da 710 CV che possa accelerare da 0 a 100 km/h in 3,5 secondi e raggiungere una velocità di 290 km/h? Assolutamente no, ma tutto ciò è bellissimo.

Naturalmente, anche Dodge è disposto ad ammettere che una macchina del genere deve affrontare notevoli venti contrari. La produzione della Durango SRT Hellcat è limitata a un solo anno e limitata a un totale di 2.000 esemplari. Tuttavia, considerando il fatto che l’intero lotto è già prenotato al concessionario, è chiaro che l’appetito del pubblico automobilistico per la potenza derivata dal V8 rimane più forte che mai.

Ma mentre la sua capacità in rettilineo è sbalorditiva, ciò che rende il colosso Hemi da 6,2 litri davvero straordinario è quanto bene fa tutto il resto. La potenza di arresto è fornita dalle pinze dei freni Brembo a sei pistoncini con rotori da 15,75 pollici nella parte anteriore, mentre le pinze a quattro pistoncini con dischi da 13,8 pollici sono installate nella parte posteriore, una combinazione che ferma la Durango da 2600 kg da 100 km/h in soli 35 metri.

E sebbene le sospensioni della Dodge Durango SRT Hellcat siano notevolmente più solide di quelle di una Durango normale, il team SRT ha lavorato con i ragazzi di Bilstein per sviluppare nuovi ammortizzatori adattivi a tre modalità con una gamma dinamica più ampia rispetto a quelli utilizzati nella Durango SRT dello scorso anno. Il risultato è una migliore qualità di guida in modalità. Ci sono anche nuovi supporti per ammortizzatori posteriori a portata di mano, che sono più rigidi del 18% rispetto alle unità precedenti, che lavorano in combinazione con gli ammortizzatori ri-sintonizzati per aiutare a ridurre il sottosterzo consentendo una maggiore velocità di entrata e uscita di curva.

Dodge Durango SRT: come si comporta su strada?

Nonostante il suo baricentro alto e la massa assoluta, il SUV sorprende la stampa per la sua manovrabilità reattiva e lo sterzo acuto. Date le dimensioni di questa bestia, la sua competenza nelle curve è encomiabile, anche se non aspettarti di poter sfidare una Porsche 911 su una stradina di montagna. Anche il sistema di trazione integrale e il cambio automatico a otto velocità fanno buon uso dell’abbondante potenza, mentre i freni sono rimasti costanti durante i vari test. Dunque frenano letteralmente in ogni condizione di funzionamento.

Quella doppia personalità è diventata un segno distintivo dell’approccio di Dodge all’accordatura contemporanea ad alte prestazioni e la Durango SRT Hellcat continua la tradizione. Significa che anche quando sei bloccato nel traffico dei pendolari, stare al volante può comunque essere un’esperienza piacevole: imposta il cruise control adattivo (disponibile come optional), componi i sedili riscaldati e ventilati a tuo piacimento, alza la mano sul massiccio sistema audio Alpine e lascia che le note della tua musica preferita pervadano l’abitacolo.

Forse il più grande aggiornamento arriva attraverso la tecnologia di bordo, poiché il Durango 2021 è uno dei primi veicoli nell’ecosistema FCA/Stellantis a ricevere il nuovissimo sistema di infotainment Uconnect 5. È stato rielaborato da zero, vantando un touchscreen da 10,1 pollici e miglioramenti come Apple CarPlay wireless e cinque volte la potenza di elaborazione del suo predecessore.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Faurecia

Stellantis: Faurecia acquista Hella

Con l’acquisizione dello specialista tedesco di fari Hella, il fornitore automobilistico francese Faurecia vuole entrare più rapidamente nell’era…
Total
0
Share