De Vries “onorato” dai rumors che lo darebbero in Alfa Romeo Racing

De Vries potrebbe approdare in Alfa Romeo al fianco di Bottas
De Vries "onorato" dai rumors che lo darebbero in Alfa Romeo Racing
De Vries “onorato” dai rumors che lo darebbero in Alfa Romeo Racing

Il campione del mondo di Formula E Nyck De Vries è “onorato” di essere nominato tra le indiscrezioni di un possibile approdo in Formula 1 in Alfa Romeo Racing per il 2022. L’olandese ha conquistato il titolo nella serie completamente elettrica dopo un folle finale a Berlino il mese scorso, aggiungendolo al suo curriculum insieme al campionato di Formula 2 del 2019.

Il suo continuo successo ha portato alla speculazione su un potenziale cambio di F1, con il capo della Mercedes Toto Wolff più che disposto a sostenere la possibilità che ciò accada. “Sono davvero felice di averli come nostri piloti in Formula E, non potrei desiderare nessun altro, ma non ostacolerei mai nessun pilota se avessero la possibilità di guidare in Formula 1“, ha ha detto a Motorsport.com, riferendosi anche al compagno di squadra di Formula E di De Vries, Stoffel Vandoorne.

Nick De Vries in Alfa Romeo Racing al posto di Giovinazzi?

Entrambi i piloti hanno il talento, l’etica del lavoro e l’intelligenza per essere in Formula 1, ed entrambi hanno vinto la serie junior più importante [F2/GP2]. Entrambi meritano di essere in Formula 1 e spero vivamente che possano ritrovare la strada“. Rispondendo a questi commenti, De Vries è stato di mentalità aperta su ciò che verrà dopo nella sua carriera. “Ho sentito quello che Wolff ha detto su di me, e sono onorato che qualcuno di tale statura mi colleghi alla Formula 1“, ha detto alla pubblicazione olandese NOS.

D’altra parte, so anche che non puoi controllare se otterrai un posto lì la prossima stagione. Se questo titolo mondiale ha avvicinato ulteriormente la Formula 1? Sicuramente apre le porte. Vincere i campionati contribuisce alle opportunità che si ottengono. In tre anni ho vinto due volte un campionato importante. Certo, questo mi dovrebbe aiutare. Ma allo stesso tempo sono abbastanza modesto e preferirei mettere da parte questo titolo mondiale per concentrarmi completamente sul mio futuro.

Ho scelto un percorso diverso per tutta la mia carriera, quindi non è impossibile che realizzerò il mio sogno di entrare in Formula 1“, ha osservato. “Ma alla fine, correre in Formula 1 non basta di per sé. Cerco sempre le mie sfide ovunque e anche lì, in F1, se si presenta l’opportunità“.

Con il suo sostegno alla Mercedes, De Vries è stato inizialmente pensato come un’opzione per sostituire in Williams un George Russell legato alla Mercedes. Tuttavia, viene riferito che l’olandese è pronto a collaborare con Valtteri Bottas in una nuovissima formazione all’Alfa Romeo nel 2022, con Antonio Giovinazzi che passerà al WEC.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share