Sauber e Alfa Romeo potrebbero continuare la collaborazione in Formula 1 anche dopo il 2021

Alfa Romeo e Sauber continueranno la collaborazione anche dopo il 2021? Positive le impressioni
Sauber e Alfa Romeo potrebbero continuare la collaborazione in Formula 1 anche dopo il 2021
Sauber e Alfa Romeo potrebbero continuare la collaborazione in Formula 1 anche dopo il 2021

Frédéric Vasseur afferma che sono in corso trattative con il Gruppo Stellantis per estendere la partnership tra il Sauber F1 Team e Alfa Romeo Racing oltre il 2021. Il Gruppo Stellantis è nato a seguito della fusione del Gruppo Fiat Chrysler e del Gruppo PSA, fusione che ha messo a rischio la partnership con il team di Formula 1. La collaborazione è iniziata nel 2018 quando Alfa Romeo è diventata sponsor della Sauber, con il team che ha poi cambiato nome nel 2019 in Alfa Romeo Racing.

Tuttavia Vasseur, Team Principal di Alfa Romeo Racing ORLEN e CEO di Sauber Motorsport, rimane fiducioso che il nome Alfa Romeo rimarrà in Formula 1 oltre questa stagione con la sua scuderia.

Alfa Romeo Racing: intervista a Vasseur

Penso che abbiamo una discussione molto buona e positiva con loro per estendere il contratto e spero che continueremo la partnership”, ha detto Vasseur a Motorsport Italia. “Devono riorganizzare un po’ la situazione dopo la fusione, ma sono abbastanza contento e abbastanza positivo dell’ultima dichiarazione di Stellantis sul marchio Alfa Romeo. Vogliono essere molto di supporto e penso che il marchio Alfa Romeo sia una grande risorsa per il gruppo. È un enorme vantaggio per la F1 anche alla fine, perché è un marchio iconico, che era in F1 fin dall’inizio. Spero che riusciremo a mettere insieme tutto”.

Il gruppo Stellantis ha annunciato il mese scorso che investirà in Alfa Romeo per almeno dieci anni e si ritiene che il team di Formula 1 farà parte di questo investimento. “Stiamo dando a ciascuno una possibilità, dando a ciascuno una finestra temporale di dieci anni e finanziando per dieci anni la realizzazione di una strategia di modello di base“, ha affermato il CEO di Stellantis Carlos Taveres.

I CEO devono essere chiari nella promessa del marchio, nei clienti, negli obiettivi e nella comunicazione del marchio. Se ci riescono, benissimo. Ad ogni marchio viene data la possibilità di fare qualcosa di diverso e attrarre i clienti“.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share