Charles Leclerc: “Un po’ ottimista pensare di vincere in Ungheria”

Charles Leclerc fa il punto della situazione per l’Ungheria

Charles Leclerc ha guidato da leader quasi ogni giro del GP di Gran Bretagna dopo che i rivali del titolo Lewis Hamilton e Max Verstappen si sono scontrati e sembrava essere sulla buona strada per registrare la prima vittoria della Ferrari in due anni. Tuttavia, un sorpasso negli ultimi 3 giri proprio subito da Lewis Hamilton ha fatto svanire definitivamente le chance di vittoria ai tifosi ed al pilota Monegasco.

Dati i punti di forza della Ferrari 2021 nel circuiti a bassa velocità, che hanno aiutato Leclerc a conquistare le pole position a sorpresa a Monaco e Baku, la Ferrari è suggerita tra le favorite per mescolare ancora una volta le carte e rendere la vita più difficile a Red Bull e Mercedes nella gara di questo fine settimana all’Hungaroring.

Intervista a Charles Leclerc

Charles Leclerc, tuttavia, ha minimizzato le prospettive di vittoria della Ferrari a Budapest nonostante la sua mancata vittoria a Silverstone l’ultima volta. “È bello essere ottimisti e tutti noi vogliamo essere ottimisti dopo una prestazione così buona nelle ultime tre gare, ma d’altra parte, dobbiamo anche essere realistici“, ha detto Leclerc.

Certo che va bene e siamo di buon umore, ma credo che puntare alla vittoria a Budapest potrebbe essere un po’ ottimista. Realisticamente, sarei felice se fossimo appena dietro le due migliori squadre“.

Il compagno di squadra Carlos Sainz ha fatto eco al punto di vista di Leclerc, aggiungendo che l’Hungaroring non può essere classificato come un circuito a bassa velocità con i livelli di deportanza prodotti dall’attuale generazione di vetture di F1.

Budapest recentemente è diventata una pista da media ad alta velocità in queste vetture“, ha spiegato. “Se guardi Monaco e Baku, ci sono diverse curve a bassa velocità. A Budapest ora con queste auto ad alto carico aerodinamico, hai un settore centrale in cui sei sempre in quarta, quinta marcia. Quindi non è più una pura pista a bassa velocità come una volta. Non credo che sarà una buona pista per noi, ma penso che sia una grande opportunità per essere proprio dietro a Red Bull e Mercedes”.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
9
Share