Binotto si aspetta che Giovinazzi rinnovi

Mattia Binotto spera che Antonio Giovinazzi rinnovi in ​​Alfa Romeo e corra per Hinwil nel 2022
Alfa Romeo Racing
Alfa Romeo Racing

Mattia Binotto spera che Antonio Giovinazzi rinnovi in ​​Alfa Romeo e corra per Hinwil nel 2022. Inoltre, il boss Ferrari lo conferma come riserva per la Scuderia la prossima stagione. Binotto assicura che quest’anno non è stato facile per i piloti della Ferrari Driver Academy e sottolinea che è necessario dare ai nuovi talenti il ​​tempo di crescere.

Sebbene non sia ancora noto se Fréderic Vasseur deciderà di rinnovare Antonio Giovinazzi, Binotto confida che sarà così e anticipa anche che qualunque cosa accada, l’italiano continuerà ad essere pilota di riserva Ferrari nel 2022, colui che sostituirà Carlos Sainz o Charles Leclerc nel caso in cui uno dei due non stia bene. “ Giovinazzi rimane il nostro pilota di riserva , la prima alternativa ai titoli dei giornali. Sta crescendo ogni anno e spero che possa rimanere all’Alfa, se lo merita”, ha commentato Binotto in un’intervista a La Gazzetta dello Sport.

Antonio sarà al fianco della Ferrari in un anno in cui Binotto sottolinea che l’obiettivo sarà “rivincere le gare”. Il boss della Ferrari riflette sul fatto che non farlo li farebbe rivedere completamente la loro gerarchia fino a quando non scoprono cosa hanno fatto di sbagliato.

“Non soddisfare le aspettative significherebbe aver fatto qualcosa di sbagliato e poi bisognerebbe individuare quali competenze ci mancano per fare il passo decisivo. Sono convinto che la stabilità organizzativa sia fondamentale”, ha spiegato Binotto.

“Non c’è stata una squadra che non abbia vinto e che abbia aperto un ciclo dopo un periodo di consolidamento. Si può cambiare, ma partendo da un gruppo e arricchendolo di risorse esterne dove servono ” , ha spiegato il boss della Ferrari. D’altra parte, Binotto condivide che stanno anche lavorando al rinnovo di Mick Schumacher alla Haas e sottolinea che questo primo anno del tedesco in Formula 1 è stato di apprendimento.

“Quest’anno è stato più difficile per la Ferrari Driver Academy, ma bisogna dare ai ragazzi il tempo di crescere. La prima stagione di Mick Schumacher serve da apprendistato, senza pressioni, e siamo in trattative con Haas per confermare il suo rinnovo in quella squadra ” , ha aggiunto Binotto per chiudere.

Ti potrebbe interessare: Antonio Giovinazzi: “Farò del mio meglio per essere di nuovo qui l’anno prossimo”

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
25
Share