Vasseur:
Giovinazzi

Antonio Giovinazzi ha preso fiducia grazie ai punti conquistati nel Gran Premio d’Italia in vista del Gran Premio di Singapore di questo fine settimana, con l’italiano che punta nuovamente ad entrare tra i primi dieci. Il pilota dell’Alfa Romeo Racing è arrivato nono all’Autodromo Nazionale di Monza andando a punti per la seconda volta nella stagione, anche se in realtà il giovane pilota italiano era arrivato ottavo in Germania ma quella posizione gli era stata tolta nel dopo gara dai commissari a causa di una penalità.

Giovinazzi non ha mai corso sul circuito di Marina Bay Street, ma ha fatto una sessione di prove con il Team Haas F1 nel 2017, con l’italiano impaziente di essere protagonista di un’altra forte prestazione per aiutare Alfa Romeo a risalire la classifica del campionato costruttori nelle ultime sette gare.

Il risultato a Monza è stato per me una vera e propria iniezione di fiducia e non vedo l’ora di un’altra buona gara a Singapore”, ha dichiarato Giovinazzi. “Correre di notte è sempre speciale, anche se in macchina non lo senti davvero tanto. “La pista di Marina Bay è impegnativa, con così tante curve e vi è pochissimo margine di errore. Le condizioni contribuiscono anche a rendere difficile questa gara. Ma mi sento ben preparato e sono ansioso di tornare in macchina.”

L’italiano è attualmente diciottesimo nel campionato piloti con tre punti, cinque punti dietro Romain Grosjean di Haas , mentre l’Alfa Romeo si trova ottava nella classifica dei costruttori su trentaquattro punti, dodici dietro il Racing Point F1 Team che è settimo.