Alfa Romeo: una giornata di studio e un solido Kubica in Bahrain

Alfa Romeo Racing: ecco la livrea 2020
Alfa Romeo Racing

Alfa Romeo ha avuto una giornata di studio ma piuttosto complicata in Bahrain questo venerdì, con posizioni piuttosto distanti in classifica. Kimi Räikkönen ha corso solo nella seconda sessione, avendo lasciato il volante a Robert Kubica in mattinata. Si è congratulato con se stesso per aver avuto le risposte che cercava.

“Ovviamente oggi ho svolto solo una sessione, ma abbiamo avuto ancora tempo per fare un buon lavoro”, ha detto il finlandese. “La vettura si è comportata bene nelle FP2, che è stata anche la sessione più rappresentativa prima delle qualifiche. Ma come sempre ci saranno molte cose da migliorare dall’oggi al domani. Vediamo cosa possiamo fare domani. “

Per quanto riguarda Antonio Giovinazzi, unico pilota del team ad aver accumulato tre ore di guida, la giornata non è stata complicata, ma si aspetta di lavorare per ottimizzare i risultati della sua C39 in qualifica e in gara. “Venerdì è stato facile, come speriamo sempre, e siamo riusciti a fare tutto quello che avevamo programmato”.

“Ovviamente c’è sempre spazio per migliorare, ma è quello che faremo stasera quando guarderemo i dati e cercheremo di apportare le modifiche necessarie per domani. L’obiettivo è arrivare a Q2, sarà una lotta serrata e dovremo fare il giro perfetto per superare i nostri avversari più vicini “.

Finalmente è stato Kubica il miglior rappresentante della squadra oggi, con un 13 ° tempo nella prima sessione: “Era passato un bel po’dall’ultima volta in macchina, perché nel frattempo ho guidato in DTM, quindi è stato fondamentale prendere confidenza con la macchina ed essere subito fiduciosi “.

“È andata bene, sono tornato rapidamente a guidare correttamente queste vetture di F1 e mi sentivo abbastanza a mio agio. È stata una buona FP1 in generale, abbiamo terminato il programma completo quindi siamo felice per come è andata la giornata. “

“È bello essere di nuovo in macchina e lavorare con il team. Avevo indicazioni chiare per gli ingegneri e c’erano molte informazioni che potevo dare alla squadra e che possiamo sfruttare al meglio il fine settimana come abbiamo fatto in alcune delle ultime gare e cogliere le opportunità che possiamo cogliere “.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo Racing: la parola ai protagonisti dopo il GP di Silverstone

Articoli Suggeriti
Total
0
Share