Alfa Romeo Racing

Alfa Romeo Racing: confermata la penalizzazione nel GP in Germania

Alfa Romeo Racing ha visto respingere definitivamente il suo appello contro le penalità post gara per le irregolarità della frizione durante il Gran Premio di Germania dalla Corte d’Appello della FIA, il che significa che sia Lewis Hamilton che Robert Kubica mantengono i punti guadagnati nella classifica finale. 

Nonostante il Gran Premio di Germania si fosse concluso con Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi rispettivamente settimo e ottavo, ad entrambi i piloti sono stati inflitti penalità di 30 secondi per irregolarità della frizione rilevate dagli steward della FIA dopo la gara.

Le penalizzazioni hanno fatto scendere entrambi i piloti rispettivamente al 12 ° e 13 ° posto, promuovendo Romain Grosjean al settimo posto, Kevin Magnussen all’ottavo posto più Lewis Hamilton e Robert Kubica rispettivamente al nono e decimo posto. Il punto di Kubica è l’unico punto segnato finora dalla Williams in questa stagione.

Alfa Romeo Racing ha fatto appello contro la decisione, ma a seguito di un’audizione presso la Corte d’appello della FIA a Parigi oggi (24 settembre) il caso è stato archiviato poiché l’organo di governo ha ritenuto la protesta della squadra svizzera come non ammissibile. Di conseguenza, le penalità post gara restano in vigore e la classifica finale del Gran Premio di Germania rimane invariata.

Notizie Correlate
Alfa Romeo Racing

GP Stati Uniti: le interviste del venerdì ad Alfa Romeo

Alfa Romeo Racing

Hulkenberg: l'unica possibilità di restare in F1 è l'Alfa Romeo Racing

Alfa Romeo Racing

Alfa Romeo Racing: nuovo sponsor con Quintus Technologies

Alfa Romeo Racing

Raikkonen: "Se le gare sono divertenti, a nessuno interessa che le auto siano 10 secondi più lente"