GP Portogallo 2021: il venerdì di Alfa Romeo Racing

La sintesi del venerdì in casa Alfa Romeo Racing
GP Portogallo 2021: il venerdì di Alfa Romeo Racing
GP Portogallo 2021: il venerdì di Alfa Romeo Racing

Il primo giorno di azione a Portimão (GP Portogallo) è stato un vero e proprio ottovolante, e non solo per la natura ondulata della pista dell’Algarve. Un asfalto che all’inizio era molto scivoloso è migliorato con il passare della giornata, ma i cambiamenti di direzione delle raffiche di vento nel pomeriggio hanno aggiunto un livello di difficoltà alle sessioni. Ciò ha reso davvero difficile ottenere i dati richiesti dagli ingegneri nei garage di Alfa Romeo Racing.

D’altra parte, ci sono stati dei massimi innegabili, con il pilota di riserva aggiuntivo annunciato di recente, Callum Ilott, al suo debutto in una sessione ufficiale del fine settimana di gara nel GP Portogallo; il britannico ha fornito una prestazione coerente e promettente. Inoltre, abbiamo avuto due, gloriose ore di corsa su un circuito così brillante, stuzzicando l’appetito per il resto del weekend.

Non ci si può fidare dei risultati di venerdì e il quadro di domani potrebbe essere molto diverso. Il sabato è quando le cose iniziano a contare.

GP Portogallo: le interviste ai piloti

Kimi Raikkonen:Non è stato il venerdì più facile e abbiamo del lavoro da fare prima di arrivare dove vogliamo essere per le qualifiche. La pista era abbastanza scivolosa e il vento, soprattutto nella seconda sessione, ha reso difficile trovare dei punti di riferimento adeguati. Abbiamo provato alcune cose per migliorare il bilanciamento della macchina nelle FP2, sperando che questo ci abbia fornito dati sufficienti per fare un passo avanti nella notte. Vedremo se è abbastanza domani“.

Antonio Giovinazzi:Salire in macchina per la prima volta nelle difficili condizioni che abbiamo avuto nelle FP2 è sempre duro: il vento dava una sensazione molto incoerente, soprattutto quando la macchina è leggera, ma abbiamo ancora una notte per guardare i dati e trovare qualcosa migliorare. Vedremo domani a che punto saremo in qualifica, il nostro obiettivo rimane lo stesso: arrivare in Q2 e giocarcela da lì. Sappiamo di poter fare il passo in avanti necessario“.

Callum Ilott: “Mi è davvero piaciuto essere in macchina oggi. Il team mi ha reso il più semplice possibile partire in corsa ed è stata un’ottima opportunità per fare esperienza, sfruttare al meglio questa ora e aiutare la squadra a raccogliere i dati per il fine settimana. Non è una pista facile, ma sono riuscito a creare confidenza con ogni corsa“.

Il primo giro con gomme dure è stato buono e sono riuscito a prendere confidenza con la macchina; quando sono passato alle soft all’inizio sono stato un po ‘preso perché c’era un grande aumento del grip, ma sono riuscito a capire meglio dove sfruttare il grip verso la fine della sessione. L’aver lavorato con il team in passato è stato di grande aiuto: tutto sommato, è stata una giornata di successo, ho corso costantemente e ho imparato molto”.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share