Alfa Romeo: ecco i risultati di vendita di Stelvio e Giulia in Europa

Lo Stelvio trascina le vendite di Alfa Romeo in Europa
alfa romeo vendite

Alfa Romeo sta registrando vendite molto contenute in Europa. A pesare sui risultati della casa italiana è la fine della produzione della Giulietta che ha lasciato un enorme vuoto nella gamma del marchio italiano anche in considerazione della scelta di ritardare il lancio dell’Alfa Romeo Tonale, atteso sul mercato europeo da giugno 2022.

I dati di vendita confermano che solo lo Stelvio riesce a raggiungere volumi di vendita soddisfacenti mentre per la Giulia continua il momento difficile. La Giulietta, uscita di produzione a dicembre 2020, fa segnare le ultime unità vendute prima della definitiva uscita dal mercato. Ecco come stanno andando le vendite dei modelli Alfa Romeo in Europa dopo i primi quattro mesi del 2021.

Vendite Alfa Romeo in Europa: lo Stelvio è il più venduto

A guidare le vendite di Alfa Romeo in Europa è l’Alfa Romeo Stelvio. Il SUV della casa italiana, infatti, ha totalizzato 1.231 unità vendute nel corso del mese di aprile sul mercato europeo. Questo risultato si traduce in una crescita del +247% rispetto ai dati raccolti nell’aprile dello scorso anno (mese pesantemente condizionato dalla pandemia). Nel parziale annuo, lo Stelvio si ferma a 4.935 unità vendute con una crescita del +24.8% rispetto ai dati dello stesso periodo dello scorso anno.

Molto più complicata la situazione dell’Alfa Romeo Giulia. La berlina della casa italiana, infatti, si ferma a 504 unità vendute nel corso del mese di aprile in Europa facendo segnare una crescita del +98% rispetto ai dati dello scorso anno. Il parziale annuo, però, certifica le difficoltà della berlina. La vettura prodotta a Cassino si ferma a 1.761 unità vendute in Europa nei primi quattro mesi dell’anno facendo segnare un calo del -15.4% rispetto ai dati del 2020 (nonostante l’effetto del lockdown dello scorso anno).

alfa romeo vendite

A completare le vendite di Alfa Romeo troviamo le 314 unità vendute della Giulietta che, ricordiamo, è uscita di produzione a dicembre 2020. La vettura registra una crescita del 60% rispetto allo scorso anno. Complessivamente, nel 2021, nonostante lo stop della produzione, Alfa Romeo ha venduto 1.848 unità di Giulietta in Europa con un calo del -35% rispetto ai dati dello scorso anno.

Si aspetta giugno 2022 per il rilancio

Il rilancio di Alfa Romeo è ancora lontano. Sarà necessario attendere il mese di giugno del 2022 per il lancio dell’Alfa Romeo Tonale, il modello che avrà il compito di riportare in alto le vendite del marchio italiano dopo il crollo registrato con la fine della produzione dell’Alfa Romeo Giulietta. Per ora, la casa italiana non ha ancora fissato un target di vendita per il Tonale che, in ogni caso, sarà chiamato a garantire volumi significativi per il rilancio.

In rampa di lancio potrebbero esserci anche i restyling di Giulia e Stelvio con le relative varianti mild hybrid. I due aggiornamenti, attesi per il 2021, potrebbero arrivare soltanto nel 2022 contribuendo, in ogni caso, al rilancio delle vendite del brand dal prossimo anno. Maggiori dettagli dovrebbero emergere nel corso delle prossime settimane. Ricordiamo che tutti i modelli futuri di Alfa Romeo arriveranno a partire dal 2023. Per ora, infatti, solo il Tonale è programmato ufficialmente. Il futuro B-SUV, al momento, non avrebbe ancora ottenuto l’ok ufficiale.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share