Alfa Romeo: il budget cap in Formula 1 interromperà lo sviluppo di entrambe le auto

Le monoposto potrebbero mettere da parte lo sviluppo delle monoposto 2021
Alfa Romeo: il budget cap in Formula 1 interromperà lo sviluppo di entrambe le auto
Alfa Romeo: il budget cap in Formula 1 interromperà lo sviluppo di entrambe le auto

Il limite di 145 milioni di dollari è stato introdotto da questa stagione, con una riduzione di 5 milioni nella somma per il prossimo anno e altri 5 milioni nel 2023. Di solito i team sviluppano contemporaneamente un’auto per i nuovi regolamenti degli anni successivi, oltre a quella che corre in quella stagione. Ora, con il limite i team dovranno vedere dove tagliare lo sviluppo dell’auto per trasferire le risorse alla monoposto 2022, con l’arrivo delle nuove regole tecniche.

Cosa possiamo aspettarci per la stagione? Probabilmente una gara di aggiornamenti meno intensa rispetto agli altri anni“, ha suggerito Jan Monchaux, direttore tecnico Alfa Romeo Racing. “Penso che molti team stiano pensando un po’ a smorzare la quantità di sforzi e il numero di aggiornamenti che porteranno durante la stagione su cui concentrarsi. l’auto del 2022. Dato che ora siamo soggetti a una limitazione del limite di budget, dovremo analizzare bene dove investire le risorse. Se hai il 100% e spendi l’80% per il 2021, avrai solo il 20% per il 2022, cosa che nessuna squadra farà. Penso che ci sarà un cambiamento nello sforzo sulla macchina reale 2021 rispetto all’altra macchina, dove la maggior parte del team certamente abbandonerà lo lo sviluppo prima del solito“.

Budget Cap: Alfa Romeo spiega come cambia la strategia

L’Alfa Romeo ha combattuto la difficile situazione, come molte squadre, con aggiornamenti costanti fino alla fine della stagione 2020. Monchaux ha insistito sul fatto che la squadra deve concentrarsi sul prossimo anno con la possibilità di avanzare in griglia insieme ai nuovi regolamenti. “L’anno scorso abbiamo portato aggiornamenti fino a Istanbul o Portimao, quindi verso la fine della stagione“, ha rivelato Monchaux.

Sarei molto sorpreso se lo stiamo ancora facendo in questa stagione semplicemente perché quello che stiamo dando alla macchina di quest’anno è perso per il prossimo anno. L’auto del prossimo anno è un traguardo importante per noi come squadra perché sarà un’opportunità anche per colmare il divario con il resto del gruppo“.

Chiaramente, chi si giocherà il titolo quest’anno, sarà tentato ad investire maggiormente pure di lottare per il campionato, e dunque potrebbe avere meno risorse da utilizzare per il 2022.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share