Alfa Romeo 4C: ecco perché è un acquisto intelligente

Acquistare un’Alfa Romeo 4C usata può rivelarsi un affare
Alfa Romeo 4C: ecco perché è un acquisto intelligente
Alfa Romeo 4C: ecco perché è un acquisto intelligente

L’Alfa Romeo 4C divide letteralmente il parere degli appassionati. C’è a chi piace, perché è sinonimo della sportività nuda e cruda, e chi invece la reputa troppo “piccola” per essere una vettura sportiva a tutti gli effetti. Le Alfa Romeo hanno una distinta compostezza e finezza che trasuda le sue radici italiane. L’Alfa 4C è una meraviglia visiva, un design accattivante abbinato all’ingegno italiano. Sebbene il marchio abbia visto giorni migliori, dopo la proprietà Ferrari, l’Alfa ha sicuramente iniziato a riguadagnare il suo antico splendore.

Sebbene non così influente come lo era una volta, l’Alfa Romeo richiede ancora il meglio della finezza italiana. La 4C è stata il biglietto per l’Alfa per tornare all’automobilismo del 21° secolo. È stata una delle vetture che hanno riportato l’Alfa a riconquistare pregio e gli appassionati del marchio hanno avuto motivo di rallegrarsi.

Ma, dal punto di vista del portafoglio, può essere un acquisto intelligente? Chiaramente, nuova non è alla portata di tutti. Tuttavia, visto che quelle usate sono deprezzate, un pensierino sarebbe possibile.

Gli aspetti tecnici includono una carrozzeria in fibra di carbonio con telaietti anteriori e posteriori in alluminio. Il motore era un 4 cilindri turbo in linea da 1,75 litri interamente in alluminio che eroga 237 cavalli e 258 Nm di coppia. Il peso a vuoto della 4C è di 1160 chili, quasi nulla per un’auto sportiva moderna. L‘Alfa Romeo 4C può accelerare da 0 a 100 km/h in 4,5 secondi con un rapporto peso/potenza di 0,26 CV/kg.

Sebbene sia comico parlare di affidabilità in questi giorni e nell’era del miglioramento del controllo di qualità, le Alfa del passato erano afflitte da un’affidabilità instabile. Dopo il 2019, le vendite non erano abbastanza promettenti e l’Alfa ha deciso di staccare la spina dalla 4C. L’uragano finale dell’Alfa 4C è arrivato sotto forma di un’edizione speciale 33 Stradale Tributo.

Quanto costa un’Alfa Romeo 4C usata?

In termini di deprezzamento, l’Alfa Romeo 4C non è la migliore in circolazione. Sì, una nuovissima 4C (fuori produzione per il 2021) si deprezza di circa il 10% dopo un anno, una media di 7.000 dollari all’anno. Il mercato delle auto usate per la 4C è in gran parte diviso tra le edizioni Standard e Launch, a parte gli stili di carrozzeria. Il prezzo medio per un’Alfa Romeo 4C coupé usata è di circa 52.000 dollari, mentre la Spider costa un po’ di più in alto: 66.000 dollari in media. Questi numeri si basano su uno studio del 2019.

È interessante notare che molti rivenditori hanno messo in vendita modelli di anni precedenti e se si gioca d’astuzia, c’è un potenziale affare che ti aspetta. Secondo lo studio di Fourwheel Trader, comprare un’Alfa Romeo 4C usata del 2015 o del 2016 tra i 35.000 e 42.000 dollari, è l’ideale. Dagli anni precedenti i modelli si sono quasi stabilizzati in termini di deprezzamento e alcuni hanno anche iniziato a salire un po’. In uno studio costituito da modelli successivi, i prezzi delle 4C del 2020 con chilometraggio quasi identico rispetto alle 4C del 2019 dal rispettivo momento di quotazione hanno registrato un aumento di 6.000 dollari. Significa che c’è una forte domanda di mercato soprattutto da quando il modello ha interrotto la produzione.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
6
Share