Valtteri Bottas spera in un’Alfa Romeo completamente diversa per l’anno prossimo

Valtteri Bottas si aspetta un’Alfa Romeo Racing più competitiva
Valtteri Bottas spera in un'Alfa Romeo completamente diversa per l'anno prossimo
Valtteri Bottas spera in un’Alfa Romeo completamente diversa per l’anno prossimo

Valtteri Bottas punta sul nuovo regolamento della Formula 1 nel 2022 per ottenere un’Alfa Romeo “completamente diversa” con cui lavorare. Il finlandese sta per chiudere il capitolo Mercedes nel suo “libro” di Formula 1, con il suo soggiorno di cinque stagioni che si concluderà alla fine dell’anno.

Mentre è stato sostituito da George Russell, Bottas andrà invece all’Alfa Romeo Racing e giocherà un ruolo di “team leader” per aiutare a coprire l’imminente perdita di Kimi Raikkonen, che ha preso la decisione di ritirarsi una volta sventolata la bandiera a scacchi della stagione finale ad Abu Dhabi.

Il futuro di Valtteri Bottas

La mossa per Bottas è un salto piuttosto considerevole nell’ordine gerarchico considerando la forza della Mercedes W12 e l’evidente debolezza dell’Alfa Romeo C41. Ma spera che quando verrà premuto il pulsante di ripristino in Formula 1 la prossima stagione con i nuovi regolamenti, la nuova vettura dell’Alfa Romeo gli darà la possibilità di combattere per posizioni più di rilievo, dato che quasi tutte le risorse dell’Alfa Romeo Racing sono state investite nella monoposto che correrà nel 2022.

So che l’auto di quest’anno è stata appena sviluppata, quindi non ci sono stati progressi per loro in questo campionato“, ha detto Bottas. “Ma so anche che il tutto è stato organizzato per la stagione 2022, quando tutto cambierà e le vetture saranno completamente diverse. Quindi spero che poi sperimenteremo un’Alfa Romeo completamente diversa“.

Tuttavia, prima che Bottas si diriga verso nuovi pascoli, ha ancora un lavoro da fare per la Mercedes nelle loro lotte sia per il titolo piloti che per il campionato costruttori. Alla domanda su quali siano i suoi obiettivi rimanenti con le Frecce d’Argento, ha detto: “Voglio vincere ancora e voglio contribuire a portare a casa il quinto titolo costruttori per la squadra. E se non riesco a vincere il campionato, voglio che lo faccia Lewis. Ma ho ancora una forte motivazione e voglio risultati individuali”. Vedremo l’anno prossimo cosa riuscirà a fare il team svizzero.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share