Stellantis Vigo ferma tutta la produzione una settimana

Stellantis ferma la produzione a Vigo per una settimana
stellantis
Stellantis

Stellantis Vigo fermerà tutta la produzione di auto per un’intera settimana a causa della mancanza di componenti con microchip incorporati. L’azienda ha comunicato urgentemente al comitato che fermerà l’attività da lunedì 23 a domenica 29, entrambi compresi, nei due impianti di montaggio e nei tre turni a causa della carenza di semiconduttori, che trascinerà l’intera industria ausiliaria.

Lo stabilimento di Balaídos ha funzionato solo per pochi giorni dopo la pausa di tre settimane di vacanza ed era fiducioso di poter mantenere l’attività ad un ritmo elevato, come previsto per settembre. Questo è stato trasferito dalla dirigenza ai sindacati in merito al programma di lavoro per il prossimo mese con orari massimi di apertura purché la fornitura dei pezzi lo consenta.

L’impianto ha accumulato finora 70 fermate quest’anno a causa della carenza di microchip. Anche lo stabilimento Seat Martorell è colpito in Spagna e il produttore giapponese Toyota prevede di tagliare la produzione del 40% a settembre.

Questa chiusura avverrà appena una settimana dopo la ripresa dell’attività della fabbrica dopo le vacanze estive. La società ha affermato che la mancanza di semiconduttori (microchip) rimane globale e che la situazione rimane “critica”.

Nel caso della Malesia, l’emergenza sanitaria colpisce la fornitura di una centralina elettronica portata dalle auto prodotte a Vigo. Il Paese asiatico, che sta raggiungendo cifre ‘record’ per contagi quotidiani da Covid, ha decretato una chiusura quasi totale e ha severe restrizioni che colpiscono i trasporti e altri settori. A causa di questo scenario, Stellantis Vigo sospenderà la produzione la settimana dal 23 al 29 agosto in entrambi i sistemi (quello che monta i furgoni e quello che monta la Peugeot 2008, la C-Elysée e la Peugeot 301), perché non possono “mantenere i flussi di approvvigionamento delle parti”.

Tali giorni di “non attività” saranno gestiti secondo i meccanismi di flessibilità stabiliti. Si prevede inoltre la ripresa dell’attività il 30 agosto, anche se l’azienda ha messo a disposizione del direttivo il telefono 900.717.273 per dare informazioni aggiornate ai lavoratori su quando torneranno in fabbrica.

La direzione di Stellantis Vigo ha riferito che la “cellula di crisi” del gruppo e le squadre dello stesso centro di Vigo stanno lavorando per “minimizzare l’impatto” di questa situazione e ha chiesto “comprensione” e “collaborazione”. Le fermate della produzione in fabbrica sono state costanti negli ultimi mesi, proprio a causa di quei problemi di approvvigionamento causati dalla mancanza di semiconduttori. Infatti, la direzione e la maggioranza del comitato del personale hanno concordato l’implementazione di un ERTE per mitigare le conseguenze di queste sospensioni dell’attività.

Ti potrebbe interessare: Lo stabilimento Stellantis di Vigo costruirà sei nuovi modelli 100 per cento elettrici

stellantis
Stellantis Vigo fermerà tutta la produzione di auto per un’intera settimana a causa della mancanza di componenti con microchip incorporati

Ti potrebbe interessare: Stellantis Vigo: lo stabilimento spagnolo del gruppo automobilistico accumula 70 interruzioni di produzione

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share