Stellantis punta su elettriche e ibride plug-in: Elkann conferma gli obiettivi

Il gruppo Stellantis punta forte sulla crescita delle vendite di auto elettriche e auto ibride con sistema plug-in in grado di garantire un funzionamento a zero emissioni. La conferma arriva dalle nuove dichiarazioni del presidente, John Elkann, che ha delineato gli obiettivi futuri del gruppo nel corso di un’intervista a Milano Finanza.

Il presidente del gruppo sottolinea quelli che sono i programmi futuri di Stellantis. L’azienda, che annuncerà il nuovo piano industriale nel 2022, prevede di investire circa 30 miliardi di euro per la realizzazione di una gamma di modelli elettrificati in grado di diventare un riferimento di tutto il mercato automotive a livello internazionale.

Nel corso dei prossimi anni, sottolinea Elkann, ci sarà una vera e propria accelerazione per quanto riguarda l’elettrificazione dei modelli prodotti da Stellantis. Le soluzioni elettriche e ibride saranno sempre più rilevanti per il gruppo che punta a rafforzare la sua posizione sul mercato puntando proprio su soluzioni plug-in.

Gli obiettivi di Stellantis per l’elettrificazione

Il gruppo, con il nuovo piano industriale, intende accelerare il suo programma di elettrificazione. Secondo quanto riferito da Elkann, infatti, Stellantis investirà ben 30 miliardi di euro nel corso dei prossimi cinque anni per sostenere il suo programma. L’obiettivo è arrivare al 70% di auto vendute dal gruppo caratterizzate da sistemi elettrici o plug-in hybrid.

Tale obiettivo, secondo quanto confermato da Elkann in queste ore sarà centrato nel giro dei prossimi 10 anni. Entro il 2031, quindi, la gamma Stellantis sarà quasi interamente elettrificata con i modelli “tradizionali” che rappresenteranno solo una porzione minore delle vendite generate dal gruppo in tutto il mondo.

Elkann sottolinea anche il ruolo dell’Italia in questa particolare fase del mercato delle quattro ruote che vive una progressiva transazione verso l’elettrico. Ecco quanto dichiarato da Elkann: “In questa rivoluzione elettrica, l’Italia sta giocando un ruolo di primo piano, a tutti i livelli: produzione dei nuovi modelli, assemblaggio delle batterie, ricerca applicata e sperimentazione delle infrastrutture di ricarica e di trasmissione di energia. È una fase entusiasmante”.

Ricordiamo che Stellantis presenterà in via ufficiale il suo nuovo piano industriale nel marzo del prossimo anno. Il gruppo ha oramai definito le strategie di elettrificazione da seguire per i prossimi anni ed ora si prepara ad avviare i progetti necessari per il completamento della sua gamma con modelli elettrici e ibridi.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share