Stellantis promette 800 km di autonomia nel 2023 per le sue auto elettriche

Stellantis ha risposto giovedì a Tesla e Volkswagen annunciando un’autonomia da 500 a 800 chilometri per la sua prossima generazione di veicoli elettrici
stellantis

I 14 marchi del nuovo gruppo nati dalla fusione di PSA e Fiat Chrysler beneficeranno in pochi mesi di quattro telai che consentiranno di offrire veicoli elettrici la cui autonomia aumenterà notevolmente. Stellantis ha risposto giovedì a Tesla e Volkswagen annunciando un’autonomia da 500 a 800 chilometri per la sua prossima generazione di veicoli elettrici a partire dal 2023, diverse centinaia di chilometri in più rispetto alla maggior parte delle auto in vendita oggi. Il gruppo americano-europeo, nato dalla fusione di Peugeot-Citroën e Fiat-Chrysler, vuole vendere il 70% dei veicoli ibridi ed elettrici entro il 2030, contro il 14% previsto quest’anno.

I 14 marchi del gruppo Stellantis (Alfa Romeo, Peugeot, Fiat, Opel o anche Jeep e Dodge) offriranno dal 2023 veicoli basati su quattro piattaforme (chassis) denominate “STLA” che dovrebbero potenziarli, ha annunciato giovedì il suo direttore generale, Carlos Tavares . La piattaforma più piccola (per le city car) promette 500 chilometri di autonomia, la media (auto compatte) 700 chilometri e la grande (berline) 800 chilometri. La piattaforma “frame” che equipaggerà SUV e pick-up, da parte sua, promette 500 chilometri di autonomia.

“Queste piattaforme rappresenteranno un significativo passo avanti di fronte all’ansia di guasti causati dalle auto elettriche”, ha affermato Tavares. Le batterie per auto elettriche sono spesso criticate per non offrire un’autonomia sufficiente, che è il principale ostacolo all’acquisto.

Tesla è stato il primo marchio a rispondere a queste preoccupazioni annunciando, dai suoi primi modelli, un’autonomia di oltre 400 chilometri e più di 800 chilometri per la prossima versione del suo modello di fascia alta, la Model S, nonché reti di stazioni di ricarica rapida.

Mercedes ha promesso da parte sua un’autonomia di 770 chilometri per la versione a batteria della sua ammiraglia, la Classe S, presentata giovedì. Il principale concorrente di Stellantis, Volkswagen, promette più di 500 chilometri per la stella delle sue compatte, l’ID.3.

Stellantis giovedì non ha fornito dettagli sulla sua strategia per potenziare le sue batterie e motori che, con la piattaforma, condizionano l’autonomia delle auto. Ma il gruppo, che intende riuscire nella sua transizione energetica offrendo “Mobilità pulita, sicura e conveniente”, secondo il mantra di Tavares, dovrebbe fare ulteriori annunci l’8 luglio.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
1
Share