Stellantis per 67,5 milioni di euro cede Teksid

Ufficiale il passaggio di Teksid dal gruppo Stellantis a Tupy dopo l’ok dell’antitrust americano
stellantis

Alla fine del 2019, la multinazionale brasiliana Tupy ha annunciato l’acquisto delle attività in ghisa di Teksid dall’allora proprietario FCA Fiat Chrysler per quasi 1 miliardo di R$ , all’epoca 210 milioni di euro. La conclusione dell’operazione, tuttavia, è dipesa dall’approvazione degli enti antitrust negli Stati Uniti, processo che prevedeva si concludesse lo scorso anno.

Giovedì 1 luglio è stato ratificato l’accordo tra Stellantis e Tupy

A causa delle restrizioni causate dalla pandemia, la conclusione della revisione dell’accordo (ora con il gruppo Stellantis) è avvenuta solo giovedì 1 luglio e, sulla base della decisione e dei commenti delle autorità antitrust, Tupy e Stellantis hanno rivisto la transazione. Pertanto, l’azienda brasiliana ha scelto di non acquisire gli stabilimenti di Teksid in Messico, Cina e Polonia, nonché le strutture amministrative in Italia e negli Stati Uniti, lasciando solo le attività di ghisa in Brasile e Portogallo. Il valore del nuovo accordo è di 67,5 milioni di euro.

“La conclusione di questa trattativa è un passo molto importante per Tupy e siamo contenti delle potenziali sinergie tra le aziende. L’operazione fa parte della strategia di crescita globale dell’azienda e amplia la capacità di produzione di blocchi e teste per beni strumentali”, ha affermato Fernando Cestari de Rizzo, CEO di Tupy.

“Importante quanto la combinazione di asset sarà lo scambio di conoscenze tra le persone, considerando che entrambe le società dispongono di team composti da professionisti altamente formati ed esperti, che contribuiranno allo sviluppo di soluzioni tecnologiche e innovative, come la storia di Tupy e Teksid”, ha completato. Tupy ha inoltre informato che l’operazione è stata approvata dal proprio consiglio di amministrazione e che la conclusione dell’operazione dovrebbe avvenire nell’ultimo trimestre di quest’anno.

Ti potrebbe interessare: Stellantis: + 52 per cento nel primo semestre in Italia per il gruppo automobilistico, ancora in calo il marchio Alfa Romeo

stellantis gigafactory
Ufficiale il passaggio di Teksid dal gruppo Stellantis a Tupy dopo l’ok dell’antitrust americano

Ti potrebbe interessare: Stellantis: il gruppo guidato da Carlos Tavares amplia un suo stabilimento in Germania

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share