Stellantis: immatricolazioni in calo a febbraio in Europa, ecco i dati completi

In calo tutti i brand del gruppo
stellantis vendite

Anche a febbraio il gruppo Stellantis deve fare i conti con vendite in netto calo in Europa. L’azienda, infatti, registra un totale di 198 mila nuove immatricolazioni nel corso del secondo mese dell’anno. Tale dato comporta un calo del -22.4% nel confronto con i dati raccolti nel corso del febbraio 2020 quando FCA e PSA non avevano ancora completato il processo di fusione.

Per il gruppo si segnala una quota di mercato del 23.4% a febbraio. Il risultato fatto registrare da Stellantis è in linea con quello fatto registrare dall’intero mercato europeo, in calo del -20.3% a febbraio. Il primo bimestre del 2021 si chiude, invece, con un totale di 377 mila unità vendute per Stellantis che fa segnare un calo del -24.7% ed una quota di mercato del 22.3%. Da notare che il mercato europeo, nel bimestre, è in calo del -23.1%.

Per effetto di questi dati, Stellantis si conferma il secondo gruppo in Europa per volumi di vendita. La prima posizione è occupata da Volkswagen che ha registrato un totale di 431 mila unità vendute nei primi due mesi dell’anno in corso con un calo percentuale del -24.1% rispetto ai dati dello scorso anno.

I risultati dei marchi di Stellantis in Europa

Tutti i brand di Stellantis sono in calo a febbraio. Peugeot guida le vendite con un totale di 66 mila unità ma fa segnare un calo del -12.2% rispetto allo scorso anno. Nel bimestre, inoltre, il marchio francese è in calo del -15% con un totale di 126 mila unità vendute. Peugeot è il secondo brand per volumi di vendita complessivi in Europa alle spalle di Volkswagen.

Fiat, invece, si ferma a 38 mila unità vendute a febbraio, con un calo del -28.4%, e a 72 mila unità vendute nel bimestre, con un calo del -28.5%. Citroen si pazza al terzo posto tra i brand di Stellantis con 38 mila unità vendute a febbraio (-23%) e 70 mila unità vendute nel bimestre (-27.6%). In calo anche Opel che registra 36 mila unità vendute a febbraio (-28.1%) e 69 mila unità nel 2021 (-30.9%).

vendite stellantis

Il marchio Jeep, invece, registra un calo contenuto. A febbraio, infatti, le vendite del marchio americano superano quota 10 mila unità con un calo pari ad appena il -5%. Nel bimestre, le vendite di Jeep arrivano a 19 mila unità con un calo del -9.5%. Male Lancia che si ferma a 4 mila unità venute a febbraio (-35%) e sotto le 8 mila unità vendute nel bimestre (-35%).

Da segnalare il forte calo dei marchi premium di Stellantis. DS, infatti, si ferma a 3 mila unità vendute con un calo del -47%. Nel parziale annuo, il brand fa segnare 5.738 unità con un calo del -46&%. Dati molto negativi anche per Alfa Romeo che si ferma 1.909 unità vendute a febbraio (-44%) e a 3.708 unità nel parziale annuo (-45.5%).

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Chrysler Pacifica

Chrysler Pacifica: ci sono problemi

Una carenza di microchip sta devastando l’industria automobilistica statunitense poiché molte case automobilistiche sono state costrette a fermare…
Total
0
Share