Stellantis: FCA e PSA si uniscono anche in Sud Africa

Anche in Sud Africa Fiat Chrysler e PSA groupe si fondono: nasce Stellantis SA
EV Day 2021

Fiat Chrysler Automobiles South Africa (FCA SA) e Peugeot Citroën South Africa (PCSA) si sono ufficialmente fuse nel mercato nazionale, riflettendo il matrimonio tra le sue società madri in una nuova società chiamata Stellantis. “Stellantis è ora un’entità ufficiale nel panorama sudafricano, tuttavia operiamo ancora come società separate fino a quando non saremo legalmente registrati come Stellantis South Africa (SA)”, afferma l’ amministratore delegato del gruppo nel paese, Leslie Ramsoomar.

Ismaeel Hassen è vicedirettore generale della nuova entità. Hassen è l’ex capo di FCA SA e Ramsoomar l’ex capo di PCSA. La sede di Stellantis SA si trova a Centurion, Tshwane. La nuova società rappresenta i marchi Peugeot, Citroën, Fiat, Fiat Professional, Abarth, Alfa, Opel e Jeep in Sud Africa. Ramsoomar afferma che la fusione non ha avuto alcun impatto sul personale delle due società.

“È molto business come al solito. Siamo molto felici di comunicare che durante la fusione non sono stati persi posti di lavoro”. L’entità risultante dalla fusione ha 78 rivenditori e vari magazzini di ricambi in tutto il paese. “Parte del nostro piano più ampio è quello di aumentare la nostra rappresentanza di concessionari in tutto il paese, impegnandoci con i nostri attuali partner di concessionari, ove possibile, per sfruttare le opportunità di includere ulteriori franchising”, afferma Ramsoomar.

I rivenditori rimarranno separati tra i marchi, aggiunge. “La separazione del marchio è fondamentale e tale rimarrà.  “Ognuno dei nostri marchi ha un’identità unica e cercheremo di preservarla e farla crescere, riconoscendo che ogni concessionaria è unica e richiederà un approccio su misura per mantenere l’identità del marchio”.

Per i primi sei mesi dell’anno, Stellantis come gruppo combinato ha raggiunto una quota di mercato di poco inferiore all’1,5% in Sud Africa , in crescita rispetto allo stesso periodo dell’anno scorso all’1,1%, con l’obiettivo di raggiungere una quota di mercato del 2% alla fine di quest’anno. Il più grande venditore locale dell’azienda quest’anno è Peugeot, seguito da vicino da Opel, Fiat e Jeep.  Considerando i cicli di vita dei prodotti e l’offerta di scorte, rimane una sana competizione per il primo posto tra i vari marchi, afferma Ramsoomar.

Nota che la visione di Stellantis è quella di diventare un’entità riconosciuta a livello mondiale in Sud Africa. “I marchi che rappresentiamo sono il nostro obiettivo e abbiamo il potenziale per essere tra le prime cinque aziende automobilistiche sudafricane entro il 2030. “La nostra diversità è la nostra forza.” Ramsoomar afferma che ci sono alcuni ” prodotti entusiasmanti ” in cantiere per i prossimi 18 mesi.

“La Jeep ha in arrivo la nuova Grand Cherokee, perennemente apprezzata dai locali, entro i prossimi 12 mesi.  “Fiat introdurrà molto presto la nuova 500X, così come la nuova Tipo. Peugeot ha il pick-up Landtrek in arrivo entro la fine dell’anno, annunciando un entusiasmante ritorno per Peugeot sul mercato dei pick-up in Sud Africa”. Citroen vedrà il nuovo restyling C3 Aircross entrare nella mischia nel crescente segmento dei veicoli sportivi B (SUV).

Alfa Romeo vedrà la leggendaria GTA tornare sulle nostre strade entro la fine dell’anno, mentre Abarth ha alcune edizioni limitate molto speciali in arrivo nel 2021″, aggiunge Ramsoomar. Mentre attualmente è ancora in esame Opel che vedrà probabilmente la reintroduzione all’inizio del prossimo anno del nuovo SUV Mokka.

Ti potrebbe interessare: Stellantis: Faurecia acquista Hella

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
5
Share