Sponsor di Zhou disposti a pagare 30 milioni per farlo correre in Alfa Romeo

Gli sponsor di Guanyu Zhou sarebbero disposti a dare 30 milioni di euro per mettere il pilota cinese in una monoposto di Alfa Romeo
Alfa Romeo Racing Orlen
Alfa Romeo Racing Orlen

Un rapporto ha affermato che gli sponsor di Guanyu Zhou sarebbero disposti a dare 30 milioni di euro per mettere il pilota cinese in un posto all’Alfa Romeo la prossima stagione. La pubblicazione sportiva spagnola Marca afferma che i sostenitori di Zhou pagherebbero profumatamente per vedere il 22enne fare il suo debutto in Formula 1 insieme a Valtteri Bottas all’Alfa, ma deve affrontare la forte concorrenza di diversi piloti per quella guida l’anno prossimo, tanto più che la Ferrari non ha più il diritto di prelazione per l’inserimento di uno dei loro piloti junior nella squadra.

Zhou, attualmente pilota junior di Alpine, ha impressionato nella sua guida in questa stagione. Avendo vinto il campionato asiatico di Formula 3 all’inizio dell’anno, è anche secondo in classifica in Formula 2, avendo vinto rispettivamente a Monaco, Bahrain e Silverstone. Di recente ha anche completato un test stagionale di F1 all’Hungaroring verso la fine della pausa estiva e ha preso parte alle FP1 per Alpine in Austria.

Zhou era anche una delle persone legate a un potenziale passaggio alla Williams la prossima stagione, ma sembra sempre più probabile che si stiano orientando verso l’assunzione di un pilota più esperto per prendere il posto di George Russell nel 2022, lasciando l’Alfa come l’unica opzione realisticamente praticabile di Zhou per un passaggio immediato in F1.

Oltre al suo talento alla guida, dare a Zhou un posto in Formula 1 aprirebbe enormi opportunità di marketing, sia per la squadra che per lo sport. Diventerebbe il primo pilota di F1 della Cina continentale e susciterà ulteriore interesse nel paese più popoloso del mondo che, insieme all’investimento proposto dai suoi sponsor, potrebbe influenzare l’opinione dell’Alfa Romeo.

Ma date le opzioni disponibili, secondo quanto riferito, Alex Albon è la scelta numero uno del team principal Frederic Vasseur al momento, se una proposta di passaggio alla Williams non andrà avanti per il pilota di riserva della Red Bull. Altrove, lo stesso rapporto afferma che anche l’attuale pilota Haas Mick Schumacher potrebbe entrare nel telaio per un posto in Alfa Romeo.

Era stato ampiamente previsto che il rookie tedesco continuasse con la sua squadra attuale il prossimo anno, ma Marca afferma che la rottura della relazione del junior Ferrari con Nikita Mazepin potrebbe costringerlo a guardare altrove, visti i proventi della sponsorizzazione che il russo e la sua famiglia portano ad Haas.

L’ultimo scontro tra i due è avvenuto a Zandvoort nel fine settimana, dove il russo è stato visto costringere Schumacher vicino al muro sul rettilineo dei box mentre il tedesco cercava di farsi strada. Lo zio di Mick, Ralf Schumacher, da allora ha affermato che Mazepin “non ha posto” in Formula 1 , a causa della sua guida pericolosa.

Ti potrebbe interessare: Alfa Romeo Racing lascia la porta aperta a Raikkonen come ruolo consultivo

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share