Salone di Monaco 2021: Stellantis dice no

Stellantis dice no al Motor Show di Monaco non ci sarà nemmeno con il suo marchio tedesco Opel
Stellantis
Stellantis

Il Motor Show di Monaco ha grandi responsabilità in quanto sostituisce il Motor Show di Francoforte e inizierà il 6 settembre. Tuttavia, le cose non stanno andando bene poiché, secondo quanto riferito, Opel che fa parte del gruppo Stellantis ha deciso di ignorare l’evento. Questo è un duro colpo e sarebbe un po’ come se Ford o GM saltassero il North American International Auto Show di Detroit.

Automotive News Europe riferisce che l’assenza è stata confermata da un portavoce di Stellantis che ha dichiarato alla pubblicazione: “I marchi del Gruppo Stellantis non parteciperanno all’IAA di quest’anno a Monaco”. Mentre non c’erano dubbi sul fatto che la maggior parte dei marchi di Stellantis avrebbe saltato lo spettacolo, si diceva che Opel stesse considerando l’evento e apparentemente avesse deciso di non farlo. Questo è un peccato per i partecipanti poiché lo spettacolo probabilmente sarebbe stata la loro prima possibilità di dare un’occhiata all’Astra ridisegnata, che sarà svelata ad agosto.

La decisione di Stellantis è l’ultimo colpo per il Motor Show di Monaco in quanto è stato segnalato all’inizio di quest’anno che il Gruppo Volkswagen avrà solo una piccola presenza all’evento. Audi, Cupra, Porsche e Volkswagen parteciperanno e, secondo quanto riferito, saranno affiancate da BMW e Mercedes , nonché Dacia, Ford, Polestar, Nio e Wey.

I funzionari hanno precedentemente minimizzato la gamma relativamente snella di case automobilistiche dicendo: “IAA Mobility sta cambiando da un puro spettacolo automobilistico a una piattaforma di mobilità” che avrà “prime entusiasmanti” che vanno da “e-bike, e-scooter, biciclette, auto elettriche”. ai trasporti pubblici».

Non sembra molto eccitante, ma Automobilewoche afferma che Audi utilizzerà l’evento per presentare la sua ammiraglia elettrica nota come Project Landjet. Si dice che il modello sia un grande crossover a tre file con un propulsore elettrico e un’autonomia di circa 650 km. Rapporti precedenti hanno suggerito che il modello di produzione arriverà nel 2024, quindi è possibile che Audi mostrerà semplicemente un concetto. Tuttavia, si prevede che anche Project Landjet genererà veicoli per Bentley e Porsche.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share