Alfa Romeo Racing

Raikkonen: “Vedendo mio figlio correre, ora capisco la preoccupazione dei miei genitori”

Raikkonen: "Non faccio beneficenza per farmi pubblicità"

Kimi Raikkonen ormai è da quasi due decenni in Formula 1 e spiega che ora vedendo il figlio correre, capisce la preoccupazione che quando lui era più giovane avevano i suoi genitori. Oggi, infatti, il figlio sta correndo sui Go-Kart e avere dei figli gli ha completamente cambiato la vita.

Le parole di Kimi Raikkonen

L’ultimo campione del mondo in Ferrari, e attuale pilota per Alfa Romeo Racing ha spiegato a Yahoo Sport che: “È cambiata molto la mia vita perché senza quei bambini avrei avuto una vita molto diversa. Certo, le corse richiedono molto tempo, ma questa non è mai stata la cosa più importante della mia vita. Adesso lo sono i bambini. Non tutti i giorni sono divertenti, ma è così che va la vita. Il mio obiettivo nella vita ora è cambiato. Nel momento in cui diventerai padre, inizierai a preoccuparti di più. Non è sempre bello, ma ne fa parte. Il fatto che nostro figlio ora vada al go-kart non aiuta ovviamente. Conosco tutti i pericoli, cose che quando sei bambino nemmeno pensi. Solo ora capisco le preoccupazioni dei miei genitori in passato ed è terribile”.

Sicuramente, essendo un pilota ufficiale, Kimi passerà i consigli al figlio per non correre “rischi inutili”. Chissà se fra un po’ di anni non lo vedremo in sella ad una monoposto particolarmente importante.

Notizie Correlate
Alfa Romeo Racing

Giovinazzi sul contatto Vettel-Leclerc: "Sono cose che capitano"

Alfa Romeo Racing

Raikkonen: "Non faccio beneficenza per farmi pubblicità"

Alfa Romeo RacingFerrari

Ferrari e Alfa Romeo: in Brasile controllate le power unit?

Alfa Romeo Racing

Antonio Giovinazzi: intervista presentazione Alfa Giulia e Stelvio 2020