Mick Schumacher non esclude il passaggio in Alfa Romeo Racing nel 2022

E se Mick Schumacher passasse in Alfa Romeo Racing nel 2022?
Mick Schumacher non esclude il passaggio in Alfa Romeo Racing nel 2022
Mick Schumacher non esclude il passaggio in Alfa Romeo Racing nel 2022

Mick Schumacher ha impressionato nella sua prima stagione in Formula 1, nonostante abbia corso su una vettura da fondo classifica. Finora ha avuto la meglio sul compagno di squadra Nikita Mazepin per tutta la stagione, con la coppia che ha anche avuto diverse battaglie serrate in pista, anche domenica scorsa in Austria.

Il giovane è anche membro della Ferrari Driver Academy e con Alfa Romeo un team cliente della Scuderia italiana, rimane la possibilità che possa essere trasferito in una delle loro vetture in futuro. Entrambi i contratti di Kimi Raikkonen e Antonio Giovinazzi sono in scadenza a fine stagione, quindi potrebbe essere disponibile un posto con l’Alfa per il 2022 e forse anche per gli anni successivi.

Ma per ora, tuttavia, mentre ha affermato di mantenere le sue priorità con Haas, non ha eliminato la possibilità di un cambio di squadra. “Sono qui per ora“, ha detto Schumacher a Sky Germania quando gli è stato chiesto delle voci su un passaggio all’Alfa Romeo la prossima stagione.

L’intervista a Mick Schumacher: cosa si prospetta per il futuro?

Non ho pensato molto al prossimo anno. Vedremo cosa succede alla fine. Sono sicuro che lo sapreste se dovesse succedere qualcosa“. I piloti di riserva Robert Kubica e Callum Ilott – un altro pilota della FDA – hanno entrambi preso parte alle sessioni di FP1 e ai test delle gomme con l’Alfa Romeo in questa stagione, e non è ancora stata presa una decisione su chi guiderà per la squadra svizzera nel 2022.

Nonostante Haas abbia un “posto fisso” nelle retrovie, Schumacher ha stabilito un tempo abbastanza buono per la Q2 al Gran Premio di Francia prima di essere eliminato dalla sessione e sentiva che avrebbe potuto superare la prima sessione delle qualifiche nel Gran Premio della Stiria, di sabato scorso.

L’ex pilota della Ferrari Gerhard Berger è stato eloquente nel suo elogio del giovane Schumacher di recente, dicendo a sport1.de: “Offre esattamente quello che puoi aspettarti da lui date le circostanze: batte il suo compagno di squadra, guida gare pulite, fa pochi errori. Puoi anche vedere come può leggere e analizzare le gare. È un tipico Schumacher. Puoi vedere che impara velocemente e che assorbe tutto. Anche se Haas non è un top team, dopo poche gare ha chiaramente dimostrato di essere il numero uno di Haas. Questo è un successo. Per questo credo nel suo futuro“.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share