Mattia Binotto: “Leclerc non è una sorpresa”

Carlos Sainz chiede alla Ferrari di analizzare i recenti errori ai box
Carlos Sainz chiede alla Ferrari di analizzare i recenti errori ai box

Charles Leclerc potrebbe diventare il più giovane vincitore del GP tra i piloti ufficiali della Ferrari. Il team principal Mattia Binotto ha detto del Monegasco: “Quello che abbiamo visto da lui, non ci sorprende”. Non sono solo i Tifosi ad attendere con impazienza cosa farà il giovane Charles Leclerc alla Ferrari. Il giovane pilota ha solo 21 anni.

Il boss della Ferrari, Mattia Binotto, ha dichiarato nel test di Formula 1 che si è corso nei giorni scorsi in Catalogna: «Charles è un buon pilota, sicuramente molto veloce. Ma a Barcellona a noi interessava che i nostri piloti conoscessero la nuova macchina. Un vero paragone con Sebastian Vettel non era possibile e non era il nostro obiettivo. Alla fine dei test, i tempi dei nostri piloti sono stati molto simili, sottolineando la velocità di Charles “.

Leclerc non ci ha sorpreso. Non dobbiamo dimenticare che ha fatto parte della famiglia Ferrari per diversi anni, e lo scorso anno siamo stati in grado di valutare per bene quello che è riuscito a fare con Alfa Romeo Sauber. Pertanto, le sue prestazioni nei test invernali non ci sorprendono, d’altra parte, i test non sono lì per confermare la nostra scelta. Come andrà la stagione per lui lo capiremo più avanti”.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share