Le vendite di Alfa Romeo sono ancora in calo in Europa

Ancora numeri negativi per Alfa Romeo
alfa romeo giulia stelvio

I dati di vendita in Europa di Alfa Romeo sono negativi anche a settembre. L’ultimo aggiornamento sulle vendite arrivato in queste ore, infatti, conferma (senza alcuna sorpresa) che il momento negativo del marchio italiano prosegue senza reali opportunità di crescita nel corso dei prossimi mesi. In attesa del rilancio, che partirà solo a metà 2022 con il debutto dell’Alfa Romeo Tonale, il marchio Alfa Romeo deve fare i conti con un presente quanto mai complicato.

Nel corso del mese di settembre, infatti, Alfa Romeo ha venduto solo 2.182 unità in Europa. Il dato in questione risulta essere nettamente inferiore rispetto a quanto registrato lo scorso anno (quando era ancora in vendita la Giulietta, non sostituita con una nuova generazione e fuori produzione da dicembre 2020). Nel settembre dello scorso anno, infatti, Alfa Romeo registrò più di 4 mila unità vendute sul mercato europeo. Il calo del brand è, quindi, del -46.5%. (a settembre, il mercato europeo è in calo del -25% invece).

Dati negativi arrivano anche dall’analisi delle vendite del parziale annuo (gennaio-settembre). Il marchio Alfa Romeo, infatti, fa segnare un totale di 19,393 unità vendute nel corso del periodo considerato con un calo del -20.6% nel confronto con i dati raccolti nello stesso periodo dello scorso anno. Per il brand si registra una quota di mercato pari ad appena lo 0.2%. A titolo di confronto, segnaliamo che il mercato europeo è cresciuto del +6.9% nel periodo considerato.

In attesa del debutto dell’Alfa Romeo Tonale, distante ancora molti mesi, e della partenza del piano industriale che porterà al debutto un nuovo modello Alfa Romeo all’anno per i prossimi 5 anni, il presente del marchio continua ad essere molto difficile. Anche per i prossimi mesi, infatti, le vendite saranno limitate.

alfa romeo vendite

Vendite in calo in tutti i principali mercati europei per Alfa Romeo

A guidare le vendite di Alfa Romeo è l’Italia. Il nostro mercato è ancora il primo mercato europeo del marchio coprendo quasi il 50% delle vendite complessive. A settembre, infatti, il brand ha venduto un totale di 939 unità in Italia con un calo del -54%. Tra gennaio e settembre, invece, il totale di Alfa vendute sul mercato italiano è stato pari a 8.610 unità con un calo del -28% rispetto allo scorso anno (il mercato delle quattro ruote in Italia, invece, cresce del +20.6%).

Il secondo mercato europeo di Alfa Romeo continua ad essere la Germania. Sul mercato tedesco, infatti, le vendite di settembre sono state 214 unità con un calo del -49% rispetto allo scorso anno. Nel parziale annuo, però, i risultati sono positivi con un totale di 2.310 unità vendute ed un miglioramento delle vendite del +7.7% (il mercato locale è invece in calo del -1.2%).

In Francia, invece, Alfa Romeo continua a viaggiare su volumi ridotti. Nel mese di settembre, infatti, sono state vendute solo 143 unità con un calo del -45% rispetto allo scorso anno. Nel parziale annuo, il mercato francese registra un totale di 1.377 unità vendute con un calo del -24% rispetto allo scorso anno (il settore delle quattro ruote francese è in calo -20% nel periodo considerato).

Alfa Romeo vendite

Nulla di nuovo anche dalla Spagna. Sul mercato iberico, Alfa Romeo continua a fare fatica e registra solo 152 unità vendute nel mese di settembre con un calo del -24% rispetto allo scorso anno. Nel parziale annuo, invece, la casa italiana si porta a 1.375 unità distribuite facendo segnare ugualmente un calo, pari in questo caso al -19% (il mercato iberico cresce del +8.8% intanto).

Risultati molto negativi per Alfa Romeo arrivano anche dal Regno Unito. Il brand, infatti, deve accontentarsi di 253 unità vendute nel mese di settembre, con un calo del -23%, e di 1.154 unità vendute da inizio anno, con un calo del -24.7% ed una quota di mercato che scende ad appena lo 0.09% (il mercato britannico, dopo 9 mesi dell’anno, è in crescita del +5.9%).

Dati negativi arrivano anche dalla Svizzera. Sul mercato elvetico, infatti, Alfa Romeo ha registrato vendite per appena 92 unità nel corso del mese di settembre con un calo del -44% rispetto allo scorso anno. Nel parziale annuo, Alfa Romeo si porta a 1.038 unità vendute con un calo del -19% nel confronto con i dati del 2020 (la Svizzera, intanto, cresce del +10%). Maggiori dettagli sulle vendite del marchio italiano arriveranno nel corso delle prossime settimane.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share