Ferrari

La scarsa forma della Ferrari non preoccupa Sainz in vista del suo arrivo nel 2021

Carlos Sainz

Carlos Sainz insiste di non essere preoccupato per la mancanza di ritmo della Ferrari all’inizio della nuova stagione di Formula 1 in vista del suo passaggio alla Scuderia per il 2021. Sebbene la Ferrari di Charles Leclerc sia arrivata seconda al Red Bull Ring, è stata aiutata da numerosi interventi  di safety car e numerosi ritiri dei suoi avversari. Le qualifiche, tuttavia, sono servite a mettere in evidenza il deficit dell’SF1000, con Leclerc lontano oltre un secondo dal tempo di Valtteri Bottas , mentre per la prima volta da quando è entrato a far parte del team oltre cinque anni fa, Sebastian Vettel non è riuscito a raggiungere il Q3.

Carlos Sainz insiste di non essere preoccupato per la mancanza di ritmo della Ferrari all’inizio della nuova stagione di Formula 1

Alla domanda se questi problemi della Ferrari preoccupano Sainz, il pilota della McLaren ha risposto: “Non proprio. Penso di essere stato abbastanza chiaro dicendo che non sto pensando al 2021. “No, non ci ho davvero pensato e non penso alla forma della Ferrari il prossimo anno.”

In risposta al deficit di ritmo, la Ferrari ha completamente cambiato la sua direzione aerodinamica, con Sainz “fiducioso” che il team troverà le risposte ai suoi problemi. “Sono sempre stati al vertice della Formula 1 e penso che torneranno presto lì, prima piuttosto che dopo”, ha aggiunto Sainz. “Al momento sono felice di combatterli in pista.” “È un grande progresso per la McLaren”, ha dichiarato Sainz. “Penso che siano stati davvero grandi progressi da questa squadra e mi diverto a poter sfidare la Ferrari, [essere] vicino alla Red Bull, vicino al Racing Point quando pensavamo che sarebbero stati chiaramente in vantaggio, e io sto solo godendo la sfida finora quest’anno “.

Ti potrebbe interessare: Sainz, il pilota spagnolo continua con la sua preparazione: oggi prova con una F3 a Silverstone

Notizie Correlate
Ferrari

Vettel: In un certo senso, ho preso la mia decisione

Ferrari

Ferrari e McLaren si appellano contro la decisione della FIA su Racing Point

Ferrari

Il futuro di Sebastian Vettel in Formula 1 rimane in sospeso

Ferrari

Un nuovo sestetto per raddrizzare la Ferrari