Alfa Romeo Racing

Kimi Raikkonen: le F1 V6 si guidano come le V8

Kimi Raikkonen: le F1 V6 si guidano come le V8

Kimi Raikkonen dice che le monoposto di Formula 1 dell’era dei V6 turbo ora sembrano molto simili, in termini di guidabilità, alla precedente generazione di auto con motore V8 aspirato.
Le complesse power unit ibride hanno segnato un importante allontanamento dai motori V8 convenzionali, anche se con sistemi di recupero dell’energia cinetica, quando sono stati introdotti cinque anni fa. Ma Raikkonen dice che le ultime iterazioni sono leggermente diverse rispetto alle vetture usate fino al 2013.

Le parole di Kimi Raikkonen

Penso che ci sia stata una grande differenza quando sono cambiati i regolamenti dal 2013 al 2014 perché tutto era nuovo e ovviamente tutto funzionava in modo diverso“, ha affermato. “Inoltre, adesso sono macchine molto complicate“.

Raikkonen era appena tornato in Ferrari quando nel 2014 sono state introdotte le attuali power unit. “Penso che, almeno in Ferrari, all’epoca eravamo lontani dalla posizione in cui avevamo finito l’anno scorso. Eravamo piuttosto arretrati in molte zone, eravamo sicuramente lontani da dove avremmo dovuto essere. Quindi di sicuro le cose non hanno funzionato molto bene su parte del motore e cose del genere. L’auto era piuttosto scarsa rispetto a quello che avevamo nel 2013 perché quelle regole erano state per anni così e le caratteristiche dell’epoca funzionavano al 100% solo fino al 2013“.

Le vetture del 2014 sono state completamente diverse nel lato dell’abilità di guida quando sono state introdotte per la prima volta, ha dichiarato Raikkonen. “Oggi quando scendiamo in pista, almeno quello che ricordo, non è diverso, tutto funziona molto bene. La guida in sé non è più diversa. OK, il suono è diverso, ma la guida è la stessa, facciamo le stesse cose“.

Notizie Correlate
Alfa Romeo Racing

GP Stati Uniti: le interviste del venerdì ad Alfa Romeo

Alfa Romeo Racing

Hulkenberg: l'unica possibilità di restare in F1 è l'Alfa Romeo Racing

Alfa Romeo Racing

Alfa Romeo Racing: nuovo sponsor con Quintus Technologies

Alfa Romeo Racing

Raikkonen: "Se le gare sono divertenti, a nessuno interessa che le auto siano 10 secondi più lente"