Jeep Wagoneer Concept anticipa il ritorno di un leggendario SUV

Presentato ieri, il nuovo Jeep Wagoneer e Grand Wagoneer Concept arriverà sul mercato il prossimo anno
Jeep Grand Wagoneer
Jeep Grand Wagoneer

Diversi decenni fa, Jeep ha ridefinito il segmento dei SUV di lusso con il lancio nel 1963 di Jeep Wagoneer, un SUV di medie dimensioni che ha cambiato completamente il segmento ed è rimasto un leader delle vendite per 30 anni. Ecco perché l’azienda vuole riportare in vita questo modello, presentando il Jeep Grand Wagoneer Concept. Presentato ieri, il nuovo Jeep Wagoneer e Grand Wagoneer Concept arriverà sul mercato il prossimo anno, proponendo, secondo il marchio, un nuovo schema di comfort, tecnologia e digitalizzazione della guida, per competere nel segmento dei SUV deluxe.

I nuovi Jeep Wagoneer e Grand Wagoneer rappresenteranno un punto di svolta per il marchio e per salvaguardarne l’eredità saranno tutti prodotti nello stabilimento FCA di Warren, nel Michigan, molto vicino al centro di Detroit, dove il marchio ha precedentemente prodotto questi modelli nel Anni ’60, ’70, ’80 e ’90 L’esterno ci mostra un veicolo robusto, che nonostante abbia nel nome la parola concept, è la versione più vicina al modello di produzione, con luci a LED altamente stilizzate nella parte anteriore , accompagnate da una griglia con sette segmenti cromati verticali, sormontati dalle lettere Wagoneer, che sono illuminate.

Nella parte posteriore, il gruppo di luci è unito in un’unica barra orizzontale divisa al centro solo dalla telecamera di visione posteriore. Sul lato, stupiscono le sue enormi ruote in alluminio da 24 pollici, tutte coronate dalla combinazione di colori Artic Ice White e Obsidian Black che copre la carrozzeria. Passando agli interni, l’abitacolo della nuova Wagoneer è completamente tecnologico e confortevole, a cominciare perché è la prima volta che il modello ha tre file di sedili e può ospitare fino a sette passeggeri.

Davanti spicca il pannello con quattro schermi, il primo dei quali, da 12,3 pollici, posto dietro al volante dove vengono visualizzati tutti i dati relativi alla guida. Il secondo, da 12,1 pollici, è posto sopra la consolle centrale e comanda il sistema di infotainment, mentre un terzo, appena sotto, da 10,25 pollici, comanda gli elementi di comfort. Infine, un quarto schermo da 10,25 pollici è disponibile per il passeggero appena sopra il vano portaoggetti con più opzioni da esplorare.

Per la seconda fila di sedili le cose non sono poi così diverse, ed è proprio posizionati sui poggiatesta anteriori che troviamo due schermi indipendenti da 10,1 pollici in cui potrete godervi i vostri contenuti preferiti, mentre, nella consolle centrale, troviamo uno da 10,25 pollici. collegato al sistema di infotainment centrale.

Ti potrebbe interessare: Jeep delude ancora una volta i fan di Grand Wagoneer

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share