Jeep Gladiator

Un problema all’albero di trasmissione del pick up Jeep Gladiator ha provocato il richiamo da parte di Fiat Chrysler del suo veicolo negli Stati Uniti. Fiat Chrysler Automobiles ha segnalato per la prima volta il problema alla National Highway Traffic Safety Administration (NHTSA) la scorsa settimana, informando l’agenzia che 3.427 Gladiator saranno richiamati per una possibile frattura dell’albero motore dell’assale posteriore. I veicoli interessati sono stati prodotti tra il 15 dicembre 2018 e il 25 giugno 2019. FCA stima che circa il cinque percento di essi avrà bisogno di una correzione.

“Alcuni veicoli Jeep Gladiator costruiti dal 15 dicembre 2018 fino al 25 giugno 2019, possono avere un albero di trasmissione posteriore che è stato assemblato senza grasso nella parte del giunto monoblocco dell’albero di trasmissione. I veicoli sospettati di avere questo problema sono stati individuati esaminando i registri di produzione dell’albero motore del fornitore”, afferma il documento di richiamo.

Secondo il documento, i proprietari potrebbero avvertire rumore o vibrazioni, che precedono la frattura effettiva. Il problema è stato scoperto da FCA a giugno di questa estate, quando la casa automobilistica ha ricevuto quattro alberi cardanici da riparazioni in garanzia e li ha inviati ai fornitori per l’analisi. Durante il richiamo di Jeep Gladiator, la società sostituirà gratuitamente gli alberi motore difettosi. I proprietari interessati saranno informati il ​​18 ottobre.