Il prototipo Lancia ECV2 protagonista del “Fuori Concorso”

Il Prototipo Lancia ECV2 della collezione Stellantis Heritage protagonista del “Fuori Concorso”
Lancia ECV2
Lancia ECV2

Dal 2 al 3 ottobre, l’incantevole Villa del Grumello a Como ospiterà la 2° edizione di “Fuori Concorso”, un format unico rivolto sia agli appassionati di auto straordinarie, sia agli appassionati di cultura, lifestyle ed esperienze esclusive. Il tema di quest’anno è la tecnologia Turbo, che negli ultimi decenni è stata una caratteristica dei motori utilizzati nelle auto che sono entrati a far parte dell’inconscio collettivo.

 Negli spazi curati della residenza seicentesca che si affaccia maestosamente sulle sponde del Lago di Como e situata in posizione centrale nell’omonima cittadina, i visitatori possono ammirare un’inestimabile selezione di modelli di serie, auto da corsa, concept car e prototipi, tutti equipaggiati con motori turbo e mutuati dai musei delle case automobilistiche e dalle principali collezioni private.

Il programma prevede anche incontri con piloti di F1 e Rally, e con esperti del mondo automobilistico, tra cui Roberto Giolito – designer di fama internazionale e Head of Heritage Stellantis per Alfa Romeo, Fiat, Lancia e Abarth. Parlerà delle tappe fondamentali del dipartimento istituito nel 2015, incaricato di recuperare, tutelare e valorizzare lo straordinario patrimonio storico di questi quattro prestigiosi marchi italiani, e nello specifico della flotta delle oltre 600 auto d’epoca di sua proprietà.

Oltre alle attività museali più didattiche, è da segnalare anche che Heritage offre una piattaforma completa di servizi per appassionati e collezionisti di auto storiche: certificazioni, manutenzioni e restauri, ricambi introvabili ricreati in abbinamento a Mopar. In più, con il servizio “Reloaded by Creators”, il dipartimento ricerca auto d’epoca da tutto il mondo, le riporta in vita, le certifica e le rimette sul mercato, con un approccio simile a un museo d’arte, finanziando l’acquisizione e il restauro di altri capolavori.

“Partecipare a questi eventi è per noi un onore”, ha affermato Roberto Giolito. “Miriamo a diffondere il più possibile la conoscenza del patrimonio storico e tecnologico dei nostri marchi. E siamo fermamente convinti che sostenere queste iniziative – anche prestando le nostre auto d’epoca – contribuisca alla notorietà di un progetto a cui lavoriamo con costanza da oltre 5 anni. Direttamente dalla collezione Stellantis Heritage arriva, infatti, il prototipo da corsa Lancia ECV2, ora in mostra al “Fuori Concorso”.

Un modello unico – mai utilizzato in gara a causa di un cambiamento nel regolamento del Campionato Mondiale Rally, incanta ancora oggi per l’adozione di soluzioni tecnologiche innovative volte al raggiungimento delle massime prestazioni. La Lancia ECV2 presente alla prestigiosa manifestazione incarnerà quindi i valori del Made in Italy in termini di tecnologia e sportività”.

Ti potrebbe interessare: Lancia prepara il ritorno in Europa ma ci vorranno alcuni anni

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share