Fiat

Il futuro delle piccole auto di Fiat in dubbio, secondo il CEO

Fiat

Fiat Chrysler Automobiles (FCA) è diventato l’ultimo gruppo automobilistico ad esprimere l’intenzione di allontanarsi dalle auto cittadine, con il CEO dell’azienda che ha suggerito che ciò accadrà “nel prossimo futuro”. I commenti sono stati fatti da Mike Manley durante il call sugli utili del terzo trimestre di FCA. Il CEO ha espresso il desiderio di spostare i clienti nel segmento B, dove risiedeva la Fiat Punto. Manley ha dichiarato: “In un futuro molto prossimo, ci vedrete concentrare di nuovo su questo segmento di volume più elevato, e con  un margine più elevato, e ciò comporterà un allontanamento dal segmento delle minicar”.

Numerosi marchi, come Ford e Opel , sono già usciti dal segmento A (city car), mentre è improbabile che il gruppo Volkswagen sostituisca Up, Mii e Citigo. Il problema sta nell’aumento dei costi di sviluppo a causa dei limiti più severi sulle emissioni dell’Unione Europea, il che rende molto difficile ottenere la redditività in un segmento che prevede un budget ridotto, anche se FCA è il leader di mercato. È probabile, quindi, che un rimpiazzo per Punto sia tornato sulle carte, e questo potrebbe anche fornire la base per una nuova Alfa Romeo Mito . Non viene fornita alcuna linea temporale, ma la decisione potrebbe essere influenzata dalla recente fusione di FCA con il Gruppo PSA , consentendo ai marchi italiani di accedere alla piattaforma della nuova Peugeot 208 e Opel Corsa.

Fiat sta lavorando per sostituire l’attuale 500 con una 500e elettrica prevista per il 2020, insieme a una nuova variante della 500 Giardiniera. È improbabile che il progetto sia stato annullato così vicino alla sua presentazione pubblica, quindi i commenti di Manley potrebbero essere in riferimento alla più economica Fiat Panda . Quel modello è l’auto di città più venduta in tutta Europa, con oltre 105.000 esemplari prodotti nella prima metà del 2019, nonostante abbia sette anni. Il concetto elettrico della  Fiat Centoventi,  presentato al salone di Ginevra a marzo, era fortemente legato a una sostituzione della Panda già nel 2021, ma tale piano potrebbe già essere stato modificato.

Notizie Correlate
Fiat

Fiat 500X: addio alla versione plug-in hybrid?

Fiat

Fiat 500 elettrica: prodotto il primo esemplare

Fiat

Fiat Argo Trekking Automatic con motore 1.8 sarà lanciato a novembre

Fiat

Fiat Punto: possibile il ritorno sul mercato?