GP Turchia: la gara della Ferrari

Il Gran Premio di Turchia è stato abbastanza positivo per la Ferrari. Il podio è stato sfiorato da Leclerc, e Sainz è eletto “Driver of the day”
GP Turchia: la gara della Ferrari
GP Turchia: la gara della Ferrari

La Scuderia Ferrari ha attaccato per tutta la gara nel GP Turchia per portare a casa 16 punti, meno di quanto avrebbe potuto essere visto il potenziale mostrato in pista. Un quarto posto per Charles Leclerc e un ottavo per Carlos Sainz non hanno cambiato l’ordine in nessuno dei due campionati, anche se il team ha notevolmente ridotto il gap dalla McLaren nella classifica Costruttori.

La pista è rimasta bagnata per tutto il tempo e per quasi due terzi della gara Leclerc è stato terzo, vicinissimo ai primi, correndo con un buon ritmo. Quando la coppia di testa si è fermata, il ferrarista e la squadra hanno deciso di puntare alla vittoria, allungando il più possibile lo stint. Una volta in testa, l’obiettivo era quello di cercare di arrivare fino alla bandiera a scacchi senza fermarsi, ma quando le prestazioni delle gomme intermedie sono crollate, Leclerc è dovuto rientrare ai box che lo ha riportato al terzo posto, dove sarebbe stato se il passo non fosse di colpo rallentato. I problemi nei primi giri lo ha reso vulnerabile all’attacco di Perez e così un podio che sarebbe stato ben meritato, gli è sfuggito di mano. Tuttavia, era valsa la pena provare.

Per Sainz, la prima metà della gara è stata molto emozionante. Partito dall’ultima fila, ha messo a segno sorpassi successivi per entrare in zona punti già al 13° giro. Tuttavia, c’è stato un problema al suo pit-stop al giro 36, che lo ha visto ricongiungersi alle spalle di Esteban Ocon, che aveva superato in precedenza, il francese ancora sulle sue gomme intermedie di partenza. In queste condizioni la gomma usata era in vantaggio quindi non è stato facile sorpassare, ma una volta che Sainz ci è riuscito, il suo passo è stato ottimo e ha quasi raggiunto Norris. I fan hanno anche apprezzato gli sforzi del pilota spagnolo al punto che lo hanno votato “Driver of the Day”.

GP Turchia: le interviste ai piloti della Ferrari

Charles Leclerc: “Nel complesso è stata una gara positiva. Eravamo molto competitivi, soprattutto nel primo stint e la macchina andava bene. Siamo andati lunghi sul primo set di intermedie e una volta che il resto del gruppo si è fermato per il nuovo set, ci siamo trovati un po’ più veloci su quelli usati. Ma dopo pochi giri, gli altri piloti hanno iniziato a liberarsi del graining con cui stavano lottando e hanno ritrovato le prestazioni, quindi sapevamo che ci saremmo dovuti fermare anche noi”.

Eravamo un po’ fuori passo con gli altri durante la mia sosta che è avvenuta verso la fine della gara, quindi non abbiamo mai superato la fase di graining e non siamo riusciti a reagire. È un peccato aver perso il podio, ma la prestazione c’è stata, il che è positivo”.

Carlos Sainz: “Questa è stata una delle mie migliori gare, e probabilmente la migliore con la Ferrari! Quel primo stint in quelle condizioni difficili è stato molto intenso ma divertente. Ho sorpassato in diverse parti della pista e utilizzando tutti i tipi di traiettorie, quindi mi sono davvero divertito”.

È stato un peccato che abbiamo avuto un problema durante la sosta, perché il pit-stop stesso è stato veloce, ma dobbiamo analizzare perché ci è voluto così tanto tempo per far ripartire la macchina. Invece di uscire dietro a Ocon sarei arrivato più vicino a Lando, e negli ultimi dieci giri sono stato uno dei più veloci in pista, quindi sento che avremmo potuto finire la gara più avanti. Comunque, queste cose possono succedere e ho sicuramente molti aspetti positivi da considerare oggi. Sto iniziando a divertirmi molto con la macchina e a capirla sempre meglio, quindi non vedo l’ora che arrivino le prossime gare e continuare a prendere slancio“.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share