GP Turchia: la gara dell’Alfa Romeo Racing

L’Alfa Romeo è arrivata ad un solo secondo di distanza dalla zona punti
GP Turchia: la gara dell'Alfa Romeo Racing
GP Turchia: la gara dell’Alfa Romeo Racing

Alfa Romeo Racing ORLEN ha portato a termine una buona gara nel GP Turchia 2021, con Antonio Giovinazzi e Kimi Raikkonen che sono arrivati in 11esima e 12esima posizione dopo essersi fatti strada dal fondo della griglia. È stata una prestazione della squadra che ha meritato la ricompensa dei punti, un risultato che senza dubbio sarebbe arrivato se la gara fosse stata solo un giro più lunga, entrambi i piloti che si stavano avvicinando rapidamente a un Esteban Ocon in difficoltà.

Partiti rispettivamente al 16° e al 17° posto dopo un sabato impegnativo in cui i loro migliori giri sono stati cancellati, Giovinazzi e Raikkonen hanno prodotto partenze brillanti chiudendo il primo giro al 12° e 13° posto. Uno dei momenti migliori della partenza è stato un sorpasso all’esterno di Raikkonen su Schumacher in curva 8.

La gara è stata abbastanza tranquilla per entrambi i piloti, che hanno allungato i loro stint con le gomme intermedie, ma nelle fasi finali entrambi sono stati in grado di mostrare un buon passo per colmare il divario su Ricciardo, passando la McLaren a un giro dalla fine e inseguendo Ocon, non riuscendo a superarlo per la decima posizione.

GP Turchia: le interviste ai piloti

Kimi Raikkonen: “È stata una bella gara, ma alla fine non abbiamo ottenuto nulla. Le condizioni erano ok, molto costanti per tutta la gara e avevamo un passo decente. Tuttavia, è stato abbastanza difficile superare qualcuno fino alla fine, quando alcuni erano davvero alle prese con le gomme. Siamo andati molto vicini alla zona punti ma abbiamo finito i giri per farcela“.

Antonio Giovinazzi: “Mancava solo un giro alla zona punti, e questo è davvero frustrante. La gara non è stata male, nonostante sia partito dalle retrovie a causa delle qualifiche di ieri, che hanno reso tutto più difficile. Abbiamo dato il massimo, ma sfortunatamente non è stato sufficiente, ci mancava un solo secondo. Abbiamo avuto un buon passo nelle ultime due gare, quindi concentriamoci sul recupero dei punti per la prossima gara ad Austin“.

Sembra che tu abbia bloccato le nostre notifiche!

AlfaVirtualClub.it è stato selezionato da Google News, se vuoi essere sempre aggiornato sulle nostre notizie premi sulla stellina in alto sull'app di Google NewsCI TROVI QUI

Articoli Suggeriti

Total
0
Share